San Benedetto Po e dintorni (Mantova): Pieve di Coriano, la Pieve di Santa Maria Assunta


IAT ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di San Benedetto Po e dell'Oltrepo Mantovano
piazza Matilde di Canossa, 7 San Benedetto Po - 46027 (Mantova)

(vedi mappa)
Mostra il telefono
Mostra il fax
Email: iat@oltrepomantovano.eu
Web: http://www.turismosanbenedettopo.it


Il Centro di Pieve di Coriano sorge a pochi chilometri da Revere. L'etimologia di Coriano è incerta, ma secondo alcuni ritrovamenti archeologici, sembrerebbe derivi dal nome latino coria/ae, a testimonianza del probabile tempio pagano che sorgeva sotto la chiesa.

 

L'edificio fu eretto per volere di Matilde di Canossa, in origine con il nome di S. Maria della Rotta, fu poi consacrato alla contessa, a S. Maria Assunta ed in seguito a Sant'Anselmo in memoria di una battaglia vinta contro il cugino e avversario Enrico IV. Alcuni elementi architettonici sono simili a quelli di San Lorenzo a Pegognaga.

 

All’interno dell’edificio si trovano ancora meravigliosi affreschi, uno trecentesco nell’abside centrale con S. Martino e in quello di sinistra il Cristo benedicente attorniato dai simboli dei quattro evangelisti. Più sotto, da un lato, S. Sebastiano trafitto dalle frecce e dall'altro S. Rocco, racchiusi da una avvolgente merlatura rossa guelfa.


 

Nell'abside di destra la Crocifissione, sempre fra una merlatura e S. Pietro. Le pareti della chiesa sono ricoperte da molti altri affreschi del XV sec. che rappresentano S. Bernardino, S. Elena, S. Caterina della ruota (protettrice dei mugnai). L’attuale campanile fu eretto nel 1934 sulle fondamenta di una torre preesistente.

 

A seguito del terremoto,avvenuto nel maggio 2012, per motivi di sicurezza, l'edificio è stato chiuso. Il giorno 8 Dicembre 2012, in occasione dell' Immacolata Concezione, la chiesa e' stata riaperta.



di admin