Rovereto e Vallagarina (Trentino): il territorio: L'altopiano di Brentonico


APT Rovereto e Vallagarina
Piazza Rosmini 16, Rovereto - 38068 (Trento)


Il "Fiore del Baldo", che domina il Garda e la valle dell'Adige -

 

L’altopiano di Brentonico si adagia sulle pendici settentrionali del monte Baldo, promontorio che accompagna la riva orientale del lago di Garda fino alla pianura Padana. Brentonico ed il suo altopiano furono oggetto di attenzione da parte dei botanici fin dal Cinquecento.

 

Ciò era dovuto alla ricchezza delle specie che vi crescono ed alla estrema varietà di fiori e piante rare, favorite da un microclima particolare che destò la curiosità degli scienziati dell'epoca.

 

Brentonico

 

Una vocazione naturale quindi quella del rispetto del paesaggio e della biodiversità, che ha portato alla nascita del Parco dei Fiori del Monte Baldo con la riserva naturalistica di Bés-Corna Piana: 150 ettari di territorio protetto per preservare la varietà di colori e profumi che lo abita.

 

Veduta lago di Garda - versante nord

 

Un’attenzione particolare alla salvaguardia di questi ambienti che è valso il conferimento della Bandiera Verde da parte di Legambiente, un riconoscimento di non poca portata. A Brentonico, alle spalle di Palazzo Eccheli-Baisi, il giardino botanico raccoglie 500 specie del Baldo e dell’intero arco alpino, suddivise per ambienti di crescita.

 

Una fitta rete di sentieri si dipana per tutto l’altopiano, ideale per trekking, escursioni a cavallo e con mountain bike. Sentieri che collegano i numerosi villaggi e le numerose malghe situate sull’altopiano, dal quale si possono dominare alcuni panorami mozzafiato sul lago di Garda e sulla valle dell’Adige.

 

Sentieri che in inverno si trasformano, innevati, in attrazioni per gli sciatori. 35 i chilometri di piste ampie, sicure e percorribili, serviti da numerosi impianti di risalita. In località Polsa per gli appassionati di snowboard si trova uno dei più grandi parchi del Trentino per questa specialità.

 

Polsa

 

Non mancano gli anelli per lo sci di fondo, concentrati in località San Giacomo. A completare l’offerta invernale non mancano le possibilità di utilizzare lo slittino o di pattinare sul ghiaccio. E per gli amanti delle passeggiate con le ciaspole (le “racchette” che si legano ai piedi per non sprofondare nella neve quando si cammina sui tratti non battuti) l’altopiano di Brentonico sembra configurato ad arte.

 

Un’offerta completa per lo sport sulla neve, nella stazione invernale di maggiore prossimità per chi proviene dalla pianura attraverso Verona.





Scrivi a "APT Rovereto e Vallagarina"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta: