Golfo Dianese (Imperia): San Bartolomeo al Mare


Comprensorio Golfo Dianese
Piazza Dante Diano Marina - 18013 (Imperia)


 

 

L'arco di mare su cui San Bartolomeo al Mare distende il suo centro più moderno affascina ogni estate i turisti che qui trovano, oltre a moderne strutture ricettive, anche un'acqua cristallina e una splendida cornice verde.

 

Basta infatti allontanarsi poco dal litorale per immergersi nell'ombrosa pineta Quaglia dove cresce una fitta e odorosa vegetazione mediterranea.

 

Anche nel centro cittadino ampio spazio è stato lasciato al verde pubblico, impreziosito da numerose specie tropicali, tra cui palme ed eucalipti, che crescono rigogliose insieme ad uliveti e tamerici.

 

 

Il bel litorale di San Bartolomeo al Mare ha fatto sì che, in tempi più recenti, il centro abbia conosciuto una grande fortuna turistica in seguito alla quale sono sorti i moderni quartieri costruiti lungo l'Aurelia e presso la spiaggia.

Percorrendo il lungomare, si raggiunge la Torre di Santa Maria, la quale resta a ricordare il tempo in cui vivere sulla costa era rischioso per via delle frequenti scorrerie dei pirati che depredavano la popolazione. Proprio per avvisare per tempo il nemico e per constringerlo alla fuga, nel 1585 fu costruito il baluardo che era in relazione con le strutture difensive sorte a Capo Berta e a Capo Cervo.


 

Per ritrovare l'aspetto più antico bisogna avventurarsi nel verdeggiante entroterra, che fa da suggestiva cornice alla baia di San Bartolomeo al Mare: a Poiolo, a Pairola, frazioni ricche di storia e tradizione.

 

Inoltrandosi nella vallata ci si immerge in un mondo caratterizzato da un forte legame con la terra, come dimostrano le ampie aree coltivate soprattutto ad ortaggi e alberi di ulivo.

 

Sport:

Gli appassionati di sport avranno la possibilità di praticare tutte le discipline legate sia al mare che alla terra: nuoto, acquagym, vela, windsurf, beach volley, immersioni guidate, competizioni di pesca sportiva ed inoltre trekking, percorsi MTB, tennis, bocce, ecc.

 

Enogastronomia:

Le semplici ricette della tradizione di carne o di pesce, sempre profumate dagli aromi del rosmarino, timo, maggiorana, basilico sapientemente dosati, le trinette al pesto, la buridda di stoccafisso, le acciughe al verde da sposare con l'ottimo vino locale sia l'Ormeasco, Rossese, Pigato o Vermentino.

 

San Bartolomeo al Mare



di Redazione 1