Terra e Sapori di Puglia della Costa dei Trulli: l'itinerario


 

 

Equidistante e posta fra lo “sperone” del Gargano e il “tacco" del Salento, la "Costa dei Trulli" affacciata sull'Adriatico, è un autentico "Cuore di Puglia", non solo per la sua posizione geografica ma per esserne rappresentativa di tutti quei tratti geo-economici, storico-culturali ed enogastronomici tipici dell'intera regione, definita come autentico "varco" per i contatti con il Mediterraneo, l'oriente e il sud-est europeo.

 

Questo tratto di terra di Puglia, sostanzialmente coincidente con la distanza che intercorre tra le città di Bari e Brindisi, al netto dei rispettivi hinterland, è caratterizzato da tre elementi geografici pressoché continui:

 

  • la costa;
  • la marina;
  • la Murgia costiera (o Murgia dei trulli).

 


Questi tre elementi naturali, così differenti e al contempo compiuti tra loro, rappresentano lo scenario su cui si dipanano itineranti i connotati più intrinseci e rappresentativi di un territorio dal paesaggio tipicamente Mediterraneo, trasudante storia, cultura e tradizioni e secondo a nessuno in termini di ospitalità e accoglienza.

 

 

Che non si tratti di un territorio qualunque è presto detto, basti nominare le località che lo presidiano: Mola di Bari, Polignano a Mare e Monopoli, lambiti dall'Adriatico, con Fasano e Ostuni adagiati sulla marina, appena all’interno.

 

Non saranno tralasciate le centinaia di contrade che dalla costa si diramano attraverso la marina per abbarbicarsi sulle prime chine della Murgia costiera, in questo tratto particolarmente vegetata e popolata.

 

Nasce cosi, il mio "personale racconto", tematico e passionale, dettato dal cuore di chi vive le meraviglie naturali come i tratti storici-culturali-artistici di questo territorio tra i più solari e affascinanti dell’intera area mediterranea, unico nel suo genere come unica, spero sia per voi che lo seguirete, l’occasione di conoscerlo con l’aiuto di pochi click di mouse.
 

 



di Redazione 1