Palinuro, una terra da riscoprire (Salerno): La Primula di Palinuro simbolo del Parco Nazionale del Cilento


Comune di Centola
via Tasso, Centola - 84051 (Salerno)

(vedi mappa)
Mostra il telefono
Mostra il fax
Email:
Web: http://www.comune.centola.sa.it


  

Nel territorio di Palinuro, sulle coste ripide a picco sul mare, nasce una rara specie di orchidea selvatica, la Primula Palinuri, oggi simbolo del Parco Nazionale del Cilento.

 

Questa pianta è conosciuta dai naturalisti di tutto il mondo ed è stata inserita negli elenchi nazionali ed internazionali delle specie protette a rischio di estinzione.

 

Essa ha una storia affascinante e misteriosa, poichè si tratta di una pianta che abita le montagne e preferisce il Nord ma, arrivata qui forse due milioni di anni fa, dalle alte quote si è adattata a vivere su queste rupi costiere.

 

Quando il Mediterraneo cominciò ad arricchirsi di specie nuove e gli habitat divennero sempre più colorati e rumorosi, lei andò ritirandosi in spazi isolati, raggiungendo le coste a picco sul mare, prediligendo le superfici umide e fresche, a non più di 300 metri dal mare.


 

Tra febbraio e marzo, quando la maggior parte delle specie botaniche mediterranee sono in riposo vegetativo, la Primula di Palinuro offre uno dei grandi spettacoli della natura: i suoi fiori bellissimi sbocciano colorando di giallo le fessure delle rupi sul mare.

 

Per questo, scelta come simbolo del Parco, il primo Presidente dell'Ente, il dott. Vincenzo La Valva, si augurava che:

...anche le generazioni future possano ricevere in eredità questa pianta, che è il simbolo stesso dell'evoluzione, della continuità, della vita.



di Maria Trama