Provincia del Medio Campidano - Sardegna: il territorio: Il Territorio


Provincia del Medio Campidano
Via Carlo Felice n. 267 Sanluri - 09025 (VS)


 

La ricchezza paesaggistica del Medio Campidano rende questa provincia oltremodo affascinante: dalle immense dune dorate di Piscinas, oasi naturalistica tra le più vaste d'Europa, al Massiccio del Linas ricoperto da foreste secolari che, nei periodi delle piogge, cascate e sorgenti zampillano di acque, tutto è spettacolo.

 

La natura è qui sempre selvaggia, ricca, abbondante, generosa, quasi "esagerata" . Mufloni, cinghiali, grifoni e aquile vi regnano ancora indisturbati. Le aree collinare della Marmilla e dell'altopiano della Giara sono una pace per gli occhi. Nell'altopiano non è difficile incontrare cavallini vaganti, ormai padroni incontrastati del territorio mentre, nelle piane, eleganti fenicotteri rosa colorano con il loro volo l'aria intorno.

 

La vegetazione è intrigante, basti pensare ai 200 ulivi secolari di Turri su cui ogni anno sono marcate le iniziali del nome dei proprietari (uno per ogni pianta) ad evitare appropriazioni indebite. Poi il leccio, la sughera, l'olivastro, il lentisco, il corbezzolo, il mirto, il cisto, il ginepro, lo zafferano selvatico, la lavanda selvatica, l'elicriso montelinasanum, l'asfodelo.




di Roberto Boccolacci