Castelli piacentini: Castello di Paderna


Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza


Si può terminare il viaggio nel Comune di Pontenure, dominato da un'imponente torre quadrata. Oggi è residenza padronale, con ampia corte agricola all'interno e tutt'attorno diversi ettari di colture biologiche. Castello di Paderna

 

Il proprietario, Pier Luigi Pettorelli, va fiero delle varietà di frutti antichi, tra cui ben 35 tipi diversi di mele, dalla renetta alla rosa di Caldaro. Chicche della natura di cui ormai rimangono tracce solo nei vecchi manuali di botanica. E a completare il panorama delle rarità, c'è anche il prato stabile secolare di tre ettari, vero e proprio monumento del verde.




di Redazione 4