Castelli piacentini: Castello di Gropparello


Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza


 

Si prosegue alla volta del Castello di Gropparello, dove è possibile ammirare le suggestive "Gole del Vezzeno": un percorso alla scoperta di una valle selvaggia che racchiude un grandioso complesso ofiolitico, sul quale gli antichi Celti avevano persino scolpito l'altare sacrificale e migliaia di anni dopo Carlo Magno consentiva al Vescovo di Piacenza Giuliano II di edificare il suo Castrum, l'odierno Castello.

 

Un sentiero ripido che discende tra le forre del torrente, immerso in una vegetazione spontanea di grandissimo interesse botanico.




di Redazione 4