Note di Gusto a Martignacco (Udine), il paradiso dei single


Note di Gusto a Martignacco (Udine)


Avevamo scoperto questa piccola azienda sbirciando negli scaffali di una latteria di qualità, a Fagagna; le piccole porzioni monodose ci avevano incuriosito e siamo quindi andati a visitare “Note di Gusto”, ovvero la tradizione artigianale della ristorazione da asporto.

 

Siamo sulla strada che da Udine porta verso Spilimbergo; molti agriturismi e ristoranti, siamo in zona Parco Agroalimentare di San Daniele, siamo vicini a Fagagna, il paese con ben tre latterie.

 

Sulla statale, all’incrocio con Via San Daniele, si trova questo piccolo laboratorio spaccio e all’interno due fratelli: Luca e Franco Maestra. Franco cuoco da sempre, ha girato vari ristoranti e ha fatto le stagioni estive a Lignano; Luca era ispettore per prodotti alimentari nei Supermercati e assieme hanno dato il via, a dicembre del 2010, a Note di Gusto.


 

Si tratta di una cucina che sforna monoporzioni “take away” sottovuoto o in ambiente atm, atmosfera modificata, con dentro azoto o co2. Il cibo viene cotto, confezionato senza conservanti e poi portato in un abbattitore che rapidissimamente lo porta a 3 gradi, e ha una durata variabile a seconda dell’ingrediente e della cottura, e la scadenza viene concordata e valutata da un rapporto professionale con l’Università di Udine.

 

La filosofia aziendale è molto semplice e tesa ad ottenere prodotti di qualità dal costo accessibile; l’approvvigionamento è stagionale, ovvero si segue la natura e il menù cambia di mese in mese, mentre per la carne, il pesce e i prodotti lattiero caseari si cerca la soluzione “km zero”, ovvero fornitori del posto conosciuti, controllati e verificati consegna dopo consegna.

 

L’offerta del frigorifero è amplissima e capace di soddisfare tutte le esigenze, dei single appunto, ma anche di cene organizzate in fretta, o pranzi di lavoro, o serate gastronomiche anche su ordinazione.

 

La clientela è composta per il 50% da privati, alimentati dal passa parola e dalla posizione di passaggio; il resto viene distribuito in zona e sono molti i bar e le aziende che offrono pasti a mezzogiorno con i prodotti confezionati di Note di Gusto.

 

Clientela anche affezionata, che poi ordina e prepara il menù della settimana e, ovviamente, molti single o gente super indaffarata che con la cucina ha poca dimestichezza o poco tempo per seguirla.

 

Fare un elenco dei piatti pronti è praticamente impossibile, sia per il grande numero di proposte, sia perché cambiano settimanalmente e, per esempio, gli asparagi tra un po’ finiranno e arriveranno i prodotti dell’orto e così via; durante l’anno vengono proposti circa 600 tipi di piatti, e sono moltissimi.

 

C’è anche una deliziosa linea di confetture e di verdure sottoaceto, ottime come antipasti estivi. In cucina non vengono usati dadi e burro, ma olio e verdure liofilizzate, la tendenza spinta è quella di una cucina sana, digeribile, leggera e da personalizzare in tavola, con sapori, salse, peperoncino o altro.

 

I prezzi sono in linea con quelli dei supermercati, con i vantaggi della filiera corta e controllata e della freschezza garantita. Mentre stiamo parlando c’è un andirivieni di gente e telefonate di prenotazione, che stanno a dimostrare l’interesse per questa nuova attività.

 

Non una semplice gastronomia, ma una piccola impresa artigianale di produzione di cibi, con tre principi da seguire: prodotto stagionali, prodotti a chilometro zero, conservazione sotto vuoto per la freschezza o in atm. Note di Gusto, un concertino di sapori buoni.