Cantina Valpolicella Negrar (Verona): un'azienda e il suo territorio


Cantina Valpolicella Negrar +


Una delle più belle realtà del panorama enologico italiano si trova nel cuore della Valpolicella, alle porte del comune di Negrar, a soli 10 km dalla città di Verona ma completamente immersa nel verde delle sue colline.

 

Cantina Valpolicella Negrar rappresenta uno dei pochi esempi aziendali capaci di coniugare le esigenze produttive alla qualità: del prodotto e di tutte le fasi che precedono il contatto con il consumatore.

 

Con una capacità di stoccaggio di oltre 100.000 hl di vino Cantina Valpolicella Negrar è infatti organizzata per prendersi cura dell'intera lavorazione, grazie ad una linea di produzione all'avanguardia in grado di imbottigliare fino a 6.000 bottiglie all'ora, ma l'attenzione e il rispetto per la natura è totale.

 

Nei 580 ettari di vigneto coordinati da un unico agronomo, la vendemmia è eseguita interamente a mano, con numerose selezioni che permettono perfino di distinguere le uve dei diversi vigneti per realizzare in seguito singole vinificazioni.

 

220 sono i soci impegnati nel tutelare e valorizzare l'identità tipica dei vini della Valpolicella, una sinergia che nasce da un legame indissolubile con un territorio ricco di storia, valori, tradizioni e di una profonda umanità che si è rivelata il miglior patrimonio della Cantina fin dalle origini.

 

Attualmente, la produzione supera gli 8 milioni di bottiglie all'anno, ottenute da 60.000 quintali di uva mediamente conferita che si concretizzano in classici vini Valpolicella doc come Amarone, Recioto, Ripasso, Superiore e Classico, ma anche altre pregiate espressioni del territorio veronese come Soave, Bianco di Custoza e Bardolino.

 

Negli anni '80 ha preso vita “Domìni Veneti”, la linea di punta della Cantina che prende il nome dalle antiche origini veneziane delle terre sulle quali sono impiantati i vigneti.

 

La “Domìni Venetì” si è rivelata un progetto vincente, tanto che nel 2001 il Recioto “Vigneti di Moron – Domìni Veneti 2001” fu il primo Recioto di una cantina cooperativa a conquistare l'ambito riconoscimento dei “tre bicchieri” sulla famosa “Guida ai Vini d'Italia” del Gambero Rosso.

 

Uno dei tanti titoli di merito riconosciuti ad una delle migliori espressioni della viticoltura veneta.





Scrivi a "Cantina Valpolicella Negrar +"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta: