Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Fonte Colombo (Rieti)


Mondo del Gusto


Il Santuario Convento di Fonte Colombo presso la città di Rieti è uno dei quattro santuari che delimitano il cosiddetto Cammino di San Francesco, insieme al Convento di Greccio, al Santuario della Foresta, ed al convento di San Giacomo a Poggio Bustone.

 

Il Santuario di Fonte Colombo si adagia nella parte più nascosta di un bosco di lecci secolari, sulla costa del verdissimo Monte Rainiero.

 

Poco prima di arrivare mi fermo e faccio una breve camminata nei boschi: la giornata è molto bella. Ci sono i primi fiori, come la delicata Anemone hepatica  

 

Anemone hepatica

 

o il particolare Helleborus foetidus 

 


Helleborus foetidus

 

Due sono i momenti importanti della vita di san Francesco legati a questo luogo.

 

Il primo, tra la fine del 1222 e l'inizio del 1223, fu la redazione della Regola definitiva dell'ordine, detta "Regola bollata" che fu definitivamente approvata da papa Onorio III il 29 novembre 1223. Dopo aver sostato in preghiera e digiunato per quaranta giorni (questo luogo è conosciuto anche come "Sinai francescano"), san Francesco dettò a frate Leone, in presenza di frate Bonizo da Bologna, esperto in diritto canonico, la regola dell'ordine.

 

Il secondo momento della vita del santo testimoniato da questo luogo, è datato alla fine del 1225, un anno prima della morte, ed è legato al tentativo di guarire san Francesco dalla grave malattia agli occhi che aveva con tutta probabilità contratto in Egitto durante la Quinta Crociata e che lo rendeva quasi cieco.

 

Sono arrivato.

Santuario di Fonte Colombo

 

l complesso conventuale è costituito da una piazzetta su cui si affacciano la chiesa dedicata ai santi Francesco e Bernardino da Siena.

Santuario di Fonte Colombo. Il complesso conventuale

 

L'interno, a navata unica, è coperto a capriate. Il coro ligneo risale al XVII sec., al di sopra la finestra è chiusa da una vetrata con la raffigurazione di San Francesco e la visione della composizione della Regola.

Chiesa San Francesco e Bernardino da Siena.

 

Lungo la parete destra si trovano due pregevoli sculture lignee del Seicento. Una raffigura la Crocifissione con Francesco inginocchiato ai piedi di Cristo. Nell'altra scultura, un altorilievo, si celebra l'episodio miracoloso della Conferma della Regola da parte del Signore che precedette la Conferma del pontefice.

Scultura Conferma della Regola

 

Più in basso si trova il romitorio di San Francesco, dove il santo subì l'operazione agli occhi

 

               Romitorio di San Francesco

 

               Romitorio di San Francesco

la cappella della chiesa della Beata Vergine, detta anche della Maddalena, le cui origini risalgono al XIII secolo,

Cappella della chiesa della Beata Vergine

 

            Cappella della chiesa della Beata Vergine

 

Una scalinata scende verso gli altri luoghi sacri.

            Scalinata verso Sacro Speco

 

La grotta di frate Leone

 Grotta di Frate Leone

 


L'oratorio di San Michele

           Oratorio di San Michele

 

Il Sacro Speco

            Sacro Speco

 

            Sacro Speco

 

luogo dove il santo redasse la regola ed ebbe la visione di Cristo che la confermava.

            Luogo della Regola      

 

Il sole sta tramontando. E’ tempo di rientrare. Un ultimo sguardo alla Valle Santa con il Terminillo sullo sfondo

Terminillo



di Maurizio Soverini




Non dimenticare di guardare anche...

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - L'area di Monte Guadagnolo - Capranica Prenestina (Roma)

Le cascate delle Marmore (Terni)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Santa Maria della Foresta (Rieti)

Roccasecca: il paese di San Tommaso d’Aquino

American Academy in Rome e Open House Roma: una gradita occasione

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. In giro per la città

Sulle orme di San Francesco: L'Eremo delle Carceri (Assisi)

IN ARTE... BELZEBU'. Peccati d'artista

Festa della Repubblica sul Gianicolo: i Burattini di Carlo Piantosi

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Primo giorno

16° Castagnata di Paganico Sabino (RI): scoperte e sorprese

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Montecassino (Frosinone)

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Tarsie Turri

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni (e Venezia come special guest) - Quarto giorno

Le Grotte di Stiffe (L'Aquila)

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario della Mentorella - Capranica Prenestina (Roma)

Street artists (e molto di più) in via dei Fori Imperiali a Roma: i Funkallisto

Festa della Repubblica sul Gianicolo: le Frecce tricolori

Roma Beer Chocolate Private Party: una serata all'insegna del gusto e della creatività

La Santa Messa di Pasqua 2016

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - Il sentiero Kircher - Capranica Prenestina (Roma)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Greccio (Rieti)

Castello della Sala: visita con degustazione dei vini della tenuta dei Marchesi Antinori

Alla scoperta dell'isola di Capri: Anacapri e dintorni

Febbraio 2015: L'Aquila...

Alla scoperta dell'isola di Capri: la passeggiata di Pizzolungo

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Capodanno

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Poggio Bustone (Rieti)

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Il Ristorante Vittorio Emanuele

Il lago di Turano (Rieti)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Secondo giorno

Abbazia di Fossanova (Latina)

Sulle orme di San Francesco: le Basiliche di San Francesco e Santa Chiara

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di Santa Scolastica (Subbiaco)

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di San Benedetto o Sacro Speco (Subiaco)

Sulle orme di San Francesco: La Porziuncola e San Damiano

Alla scoperta dell’Isola di Capri: Monte Tiberio e Villa Jovis

“I Signori della Guerra” al Parco degli Acquedotti!?!?!

Ristorante Creatività. Specialità vegan, vegetariane e per celiaci. Aprilia (LT)

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Casamari (Frosinone)

Ristorante BUFF: a Trastevere un Trip Quality Food firmato dallo chef pluristellato Enrico Bartolini

Polo Museale di San Francesco a Montefiore dell’Aso: il modello in scala del Padiglione Zero dell’EXPO raccontato da Giancarlo Basili

Spezie: Il Sapore della Storia. Roma dall'età antica al Rinascimento

Eccellenze reatine: Az. Ag. Onofri Michela, Cantina Campigliano, Az. Ag. D'Ascenzo

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. La Macelleria - Salumeria Città dei Papi di Nobili Mauro

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Terzo giorno

Sulle orme di San Francesco: Il Tempio Votivo del Terminillo (Rieti)

La Grande Festa del Vino 10^ edizione 10 - 11 Settembre 2017 | Vini da 14 Paesi del Mondo