"UNA MOLE DI PANE" a Torino: una festa dedicata… nella capitale del gusto


Dettagli Eventi


A cura di ANDREA DI BELLA

 

Il cibo quotidiano, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, è sempre stato scandito dalla presenza del pane. Bianco o nero costituiva il momento più importante della tavola. Il viaggio del pane è un viaggio affascinante e misterioso.

 

Dalla michetta della Val d’Aosta alla Biova piemontese, dalla Coppia romagnola al pane Toscano, il pane di Matera o di Altamura, fino al Pane nero di Castelvetrano in Sicilia o il Carasau in Sardegna: ogni regione ha la sua specialità e i suoi sapori. Diverse tipologie sono Presidi Slow Food seguendo le regole del "buono, pulito e giusto".


Settanta chili a testa il consumo medio in un anno, quasi 300 Euro la spesa pro capite, oltre 250 le specie prodotte, il 90% lo mangia tutti i giorni.


 

Il pane, paragonato ad alimenti più complessi e raffinati, è un alimento semplicissimo che evoca però sapori e profumi che ci riportano a momenti piacevoli, a tempi passati, a sensazioni che nessun altro alimento è in grado di riprodurre!


Ormai la stagione del pane ha ripreso vigore, non vi è sagra gastronomica nel nostro Paese senza la presenza del pane. Iniziative, eventi, fiere, corsi per panificatori si susseguono e riscuotono un successo straripante.


Il profumo di pane ha ripreso a viaggiare e nei vicoli dei centri storici della nostra penisola si ricomincia a sentire. Che emozione!


E va in questa direzione un’interessante iniziativa in programma a Torino sabato 4 e domenica 5 ottobre 2014: “Una Mole di Pane” è infatti l’evento che viene presentato sotto i portici del Museo Nazionale del Risorgimento a Palazzo Carignano, in piazza Carlo Alberto.


Per questa prima edizione sono programmati incontri, dibattiti, curiosità, banchi d’assaggio e vendita delle specialità di arte bianca e dei prodotti che meglio ne esaltano le caratteristiche.


Una festa per la città con gli eventi Extra-Mole e le proposte dei ristoranti torinesi.


La manifestazione - curata da Dettagli Eventi con il sostegno della Camera di Commercio di Torino e il patrocinio di Città di Torino, Provincia di Torino, Ascom, Turismo Torino e Città del Gusto Gambero Rosso - prendono parte panificatori di varie regioni italiane, I Maestri del Gusto di Torino e produttori di eccellenze enogastronomiche che celebrano il pane in tutte le sue espressioni.
 



di Andrea Di Bella