Racconti letterari di Slow Food Editore: piccola biblioteca di cucina letteraria


Slow Food Editore


di ANDREA DI BELLA

 


Le pubblicazioni di Slow Food Editore sono pensate per valorizzare l’enogastronomia di qualità, salvaguardare le produzioni artigianali e le varietà a rischio di scomparsa, informare ed educare il consumatore, favorire un turismo responsabile e promuovere un’agricoltura buona, pulita e giusta.


Proponiamo due autori inediti e una veste tutta nuova per la collana di racconti letterari di Slow Food Editore. Lella Costa ci riporta alle fredde serate invernali con le Minestrine, che evocano immagini, parole, canzoni e molti ricordi. Una delle più affilate e intelligenti scrittrici comiche italiane restituisce dignità a questo piatto, lungamente sbeffeggiato e snobbato.

 

Hans Tuzzi, raffinato autore milanese, ci ammalia con il profumo e i mille usi dello Zaff&rano, raccontando aneddoti riferiti alla sua infanzia con un linguaggio che esplora un mondo colmo di sapori.


 

Giunta ormai al suo terzo anno, la Piccola biblioteca di cucina letteraria vanta tra i suoi autori grandi nomi della letteratura italiana, da Matteo Codignola a Moni Ovadia, da Nicola Lagioia a Carlo Petrini. Ognuno ha raccontato un piatto a cui è particolarmente legato, abbinandolo a sfiziose ricette tutte da provare.


Insieme a Lella Costa e Hans Tuzzi, arrivano in libreria le edizioni arricchite e rivisitate di La pecora di Pasqua, a firma di Simonetta agnello Hornby e Chiara Agnello, e di L’arrosto argentino di Massimo Carlotto.


E siccome siamo in piena estate, vi ricordiamo i Ricettari In cucina con Slow Food.
A Tavola senza glutine, con oltre 150 ricette, accompagnate da bellissime fotografie, per riscoprire il gusto di pane, pizze, focacce, pasta e dolci in molte occasioni: prima colazione, spuntini, merende, pranzi e cene. Per chi vuole recuperare una nuova creatività ai fornelli e una nuova cultura culinaria, rivalutando cereali spesso dimenticati ma ricchi di proprietà nutritive e scoprendo che si può usare, con ottimi risultati, la farina di legumi.


Le ricette proposte – semplici, accurate, ricche di consigli e curiosità – sono frutto di un’attenta ricerca e partono da ingredienti di qualità: farine di riso, mais, manioca, grano saraceno, castagne, mandorle, soia, ceci, lenticchie, fagioli, maizena, fecola di patate, ma anche quinoa, miglio e cuscus di riso.


Ricette di Sicilia, prodotti di friggitoria, panini imbottiti di frattaglie, insalata di arance, sarde a beccafico, parmigiana, caponata, macco, pasta c’anciova e muddica, bruciuluni, cassata, giuggiulena, cannoli…


Le tante dominazioni che si sono avvicendate sull’isola hanno lasciato nella gastronomia tracce ben visibili, disegnando così una realtà in movimento di grande interesse. Un valore aggiunto sono le belle fotografie di molte delle ricette fornite da cuoche e cuochi di Osterie d’Italia, che parlano anche di qualità della materia prima, di territorio, di filiera corta, di stagioni, di agricoltura sostenibile.



di Andrea Di Bella




Non dimenticare di guardare anche...

Libri da assaggiare sotto il sole, firmati Slow Food Editore

Partnership Bolaffi e Slow Food Editore per firmare le aste di vini da collezione

“Buono, pulito e giusto”: Carlo Petrini e Slow Food tornano in libreria

Guida ai vitigni d’Italia di Slow Food Editore: la biodiversità viticola in primo piano

Guida Slow Wine 2015: delle dieci nuove “Chiocciole” due sono piemontesi!

“Guida alle Birre d’Italia 2015” di Slow Food Editore in tour negli show room italiani Valcucine: degustazione a Torino

“Alla scoperta del tartufo”: un manuale realizzato da Slow Food, Ente Fiera Internazionale del Tartufo bianco d’Alba e Centro Studi Tartufo

Slow Food al Salone del Libro di Torino: Petrini e Sepulveda presentano "Un’idea di felicità", libro a quattro mani

Slow Wine e Fisar: in partnership per promuovere il vino italiano buono, pulito e giusto

Presentazione della guida “OSTERIE D’ITALIA 2015” a Roma: il viaggio di piacere nell’Italia di Slow Food compie 25 anni

“A Tavola con i cereali”: 120 ricette della tradizione, da Slow Food

Slow Food Planet per l’Expo: un’App per scoprire il buono, pulito e giusto del mondo del cibo. Dove andare in 150 nazioni

Carlo Petrini e le pubblicazioni di Slow Food Editore al Salone del Libro di Torino 2016

Slow Wine 2018: in libreria e online la guida delle cantine italiane. Biologico in crescita

Arriva il Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre 2014… diamoci alle letture Slow (Food)