Poli Distillerie: tradizione e passione per la Grappa


Nel Cuore del Veneto, vicino a Bassano del Grappa, da oltre un secolo la famiglia Poli porta avanti la tradizione, il cui nome è sinonimo di distilleria di qualità. Selezione di vinacce di uve provenienti dalla Pedemontana Veneta, uno anfiteatro naturale che dalle Alpi Dolomiti si estende fino a Venezia, uniti a passione e competenza nell’utilizzo dell’alambicco per la produzione dell’acquavite.

 

La Poli è una distilleria artigianale fondata nel 1898 da GioBatta, capostipite di una Famiglia che ancora oggi, con competenza e passione, comunica alle genti la tradizione,  la passione per la terra, la competenza per la produzione dell'acquavite di vinaccia.

 

Nel corso degli anni è stato creato  il Museo della Grappa, con due sedi: a Bassano del grappa e a Schiavon (annesso alla distilleria). Il Museo è  diventato meta turistica, proprio per la sua capacità di raccontare la storia e l’evoluzione di un prodotto ancora poco conosciuto ma molto apprezzato anche all’estero.


 

L’azienda organizza inoltre visite guidate con degustazioni per far conoscere l'attività e creare la cultura attorno ad un prodotto tipicamente italiano e nato storicamente nel vicentino.

 

Tra le cose più amate del Museo la “Grappateca”, una collezione di oltre 2000 bottiglie provenienti da 400 distillerie italiane diverse, pertanto un racconto visivo della storia della grappa in Italia: L’ alambicco artigianale, che ha più di cent’anni ed è composto da 12 caldaiette a vapore, la cui particolarità sta proprio nel distillare solo con vinacce fresche, pertanto nel periodo della vendemmia.

 



di admin