Blue Sea Land 2014: mentre si sigla un accordo di cooperazione fra Distretto della Pesca e Guinea Equatoriale, la Nigeria dichiara la partecipazione per il 2014


Blue Sea Land a Mazara del Vallo


Il Presidente del Distretto pesca, Giovanni Tumbiolo, è stato invitato dal Governo della Guinea Equatoriale. L’invito fa seguito alla visita, avvenuta lo scorso ottobre, alle strutture del Distretto della Pesca da parte del Ministro della Pesca della Guinea, S.E. Crescencio Tamarite Castaño, accompagnato dall’Ambasciatore a Roma, S.E. Cecilia Obono Ndong, e l’Ambasciatore alla Fao, S.E. Crisantos Obama Ondo.

 

Nell’ambito del simposio internazionale “Guinea Ecuatorial Emergente”, svoltosi nella capitale Malabo dal 3 e 4 febbraio, è stato firmato un protocollo di intesa fra il Governo equatoguineano ed il Distretto della Pesca siciliano. A firmare l’accordo, davanti ad una folta platea di operatori, sono stati il Ministro Tamarite Castaño, e Giovanni Tumbiolo.

L’accordo prevede investimenti congiunti in materia di pesca, acquacoltura, cantieri, ricerca, formazione, infrastrutture, logistica e la creazione di un distretto della pesca nello Stato Africano. “Questo accordo –ha dichiarato il Ministro Castaño- rappresenta una grande opportunità di crescita e di lavoro per le imprese italiane e guineane.


 

Nel frattempo prosegue l’attività di internazionalizzazione del Distretto Produttivo della Pesca-Cosvap nell’ambito del “Foro per l’Africa, Mediterraneo e Medio Oriente Allargato”. Il presidente del Distretto, Giovanni Tumbiolo, accompagnato dal neo Ambasciatore d’Italia in Nigeria, S.E. Fulvio Rustico, ha incontrato l’Ambasciatore di Nigeria in Italia, S.E. Erick Tonye Aworabhi.


I Due Diplomatici hanno manifestato molto interesse per le attività di cooperazione internazionale intraprese in questi anni dal Distretto siciliano nei campi della ricerca e innovazione finalizzata alla tutela e valorizzazione del patrimonio ittico e dell’ambiente marino secondo i principi della “blue economy”.


L’Ambasciatore Tonye Aworabhi ha assicurato anche una qualificata presenza nigeriana nei settori della pesca, agricoltura ed agroalimentare alla prossima edizione del 2014, di “Blue Sea Land” il grande expo delle eccellenze agroalimentari che, svoltasi nell’ottobre scorso a Mazara del Vallo, ha visto la partecipazione di oltre 350 imprese, 150 espositori, 60 buyers, e rappresentanti istituzionali di 24 Nazioni e la presenza di oltre 40.000 visitatori.
 



di Fosca Maurizzi