Cucina e Gastronomia a Mantova


Incontro di Sapori raffinati provenienti dalla dinastia dominante dei Gonzaga e prodotti della terra. Questa è l’identità della Gastronomia Mantovana.

 

Qui si coltiva il Riso Vialone Nano, diventato famoso per il Riso alla Pilota, La Zucca, La Cipolla, il Melone, La mela Cotogna, soggetti a diverse stagionalità.

 

Tra i tanti Piatti più noti ed apprezzati per le paste ripriene: Sorbir d’agnoli e Tortelli di Zucca. Proprio la zucca si celebra da Settembre a Dicembre con  “di Zucca in Zucca” una manifestazione atta a promuovere la stagionalità del prodotto,le degustazioni, le  ricette.

 

Il profumato e gustoso Salame Mantovano si può gustare con la chisœla, focaccia tipica salata, o con il Tirot, focaccia con cipolle. Il Salame si può assaggiare In diverse “declinazioni” come i ciccioli, gran pistà, salame con la lingua e pancettato,  nella versione salamelle (ingrediente indispensabile per un buon risotto alla pilota) Poi le carni stufati e stracotti , bolliti e arrosti di manzo, pollame, cacciagione che risentono della tradizione culinaria padana.

 

Oltre alla cacciagione ci sono i pesci di acqua dolce, i quali danno vita a Piatti Famosi come il "Riso con i Saltaréi", condito con gamberetti di fiume fritti o altri piatti come il pesce gatto, la trota e il luccio.

 

L'allevamento bovino e la tradizione di prati stabili e fanno si che in provincia di Mantova si producano formaggi DOP tra i più conosciuti: il Grana Padano e nella parte meridionale della provincia, il Parmigiano Reggiano.

 

Non ci potevamo dimenticare dei vini mantovani: i rossi, i chiaretti ed i bianchi delle colline vicino al Garda ed il Lambrusco che ben si sposa con i tanti piatti di maiale e di carne della provincia. Per i Tortelli di Zucca (piatto di non facile abbinamento, con la sua dolcezza temperata da amaretto e noce moscata) conviene puntare su un Bianco dei Colli Mantovani piuttosto aromatico, magari un Sauvignon blanc.

 

I Colli Mantovani offrono un’ampia scelta: dai Merlot ai Cabernet assemblati in tagli bordolesi, Chardonnay, Pinot bianco e Pinot grigio,Sauvignon blanc e la Garganega, con alcune versioni passite.

 

Dulcis in Fundo: la Torta Sbrisolona , a base di mandorle e zucchero o l'Anello di Monaco, in occasione delle festività natalizie. La Mostarda Mantovana, a base di mele Cotogne o Campanine, ha dato vita ad una comunità del Cibo della Mostarda Mantovana, in collaborazione con Slow Food.