Il Mondo dei Salumi: La Paletta di Coggiola


ONAS Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi
Via E. Filiberto 3 Cuneo - 12100 (CN)

Mostra il telefono
Mostra il cellulare
Mostra il fax
Email: onas.cn@libero.it
Web: http://www.onasitalia.org


a cura dell’ONAS Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi

Paletta di Coggiola
 

  • Storia

Plinio in un testo sui tagli di carne del maiale, scrive che la Gallia Cisalpina era famosa per gli arrosti e fa riferimento a quel pezzo anatomico adagiato sulla scapola del maiale, che prende il nome di paletta per la forma a cucchiaio che la caratterizza.

Viene prodotta tradizionalmente a Biella e nei comuni limitrofi, la preparazione è caratteristica secondo la zona: a Coggiola per esempio è molto pepata, mentre nel Biellese è più salata. Poiché in questa parte del Piemonte non si producono prosciutti di coscia, ma tutta la carne del maiale è usata per ottenere salumi a pasta più o meno grossa, la paletta risulta essere il pezzo di maggiore pregio.

Anticamente, infatti, il Persucc d’la paletta o Paletta era considerato un vero e proprio prosciutto e veniva regalato ai più abbienti quali ai notabili e avvocati.
 

  • Tecnologia di lavorazione

L’intera parte superiore della spalla o fesa viene sgrassata e divisa in due pezzi da cui si ricavano due Palette di circa 1 kg. Ciascun taglio è posto in vasche di acciaio e ricoperto di sale e aromi (pepe, rosmarino, alloro e macis).

La salagione avviene mediante “salina secca”. Il sale per osmosi, infatti, asciuga i tessuti della Paletta e, un mese più tardi circa, diventerà una salamoia umida. Per favorire questo processo e consentire la penetrazione al cuore della salamoia, viene effettuato un massaggio quotidiano per una ventina di giorni. Quando avrà assorbito sale e aromi a sufficienza, la Paletta viene insaccata nella vescica di vitello, legata a mano e forata per consentire la fuoriuscita dell’aria e della salamoia trattenuta.

La stagionatura, che avviene in locali non condizionati con una temperatura di 12–16°C, ha tempi variabili secondo le vallate. In Val Sesia, per esempio è poco stagionata, mentre nel Biellese la Paletta viene fatta stagionare per trenta giorni. In quest’area, inoltre, è tradizione conservare il salume nello strutto (“in doja”) per molti mesi e in questo modo il sapore si irrobustisce molto.

Successivamente alla stagionatura di circa un mese, la Paletta viene cotta. È importante che durante la cottura il prodotto non tocchi mai la pentola in quanto, essendo un muscolo intero, alcune parti risulterebbero più croccanti delle altre. Per evitare questo inconveniente e ottenere una cottura uniforme, si applica sulla vescica una rete con un’asola che consente di immergere il salume nell’acqua appendendolo al centro della pentola.

L’acqua deve essere fredda, portata a ebollizione e successivamente cambiata con acqua tiepida, nella quale si continua la cottura ancora per un paio d’ore. Per mitigare il sapore salato della Paletta, nell’acqua di cottura possono essere aggiunti tre o quattro cucchiai di zucchero.

Si consuma accompagnata da mostarda di mele.

Nell'ultimo trentennio si è sviluppata la produzione di Paletta precotta e pastorizzata, al fine di facilitarne l’utilizzo e la lunga conservazione.

Questo tipo di prodotto è però più asciutto e salato rispetto a quello non precotto; il suo colore, infine, è più roseo a causa della presenza di nitriti che necessariamente deve contenere.

Alla prossima puntata ….




di admin




Non dimenticare di guardare anche...

Il Mondo dei Salumi: Il salame cotto

Il Mondo dei Salumi: Prosciutto Crudo Saint Marcel

Il Mondo dei Salumi: Spalla Cotta di San Secondo

Il Mondo dei salumi: Speck & Speck

Il Mondo dei Salumi: Nutrirsi con i salumi. Le carni di maiale attualmente...

Il Mondo dei Salumi: Il profilo di analisi sensoriale di un salume

Il Mondo dei Salumi: L’importanza della luce nella valutazione visiva dei salumi

Il Mondo dei Salumi: A tavola la competenza aumenta il piacere

Il Mondo dei Salumi: Prosciutto Crudo Sardo

Il mondo dei Salumi: La carne di maiale al banco macelleria

Il Mondo dei Salumi: Il Pepe

Il Mondo dei Salumi: Gli altri salumi del Paniere della Provincia di Torino

Il Mondo dei salumi: I salumi D.O.P. e I.G.P.

Il Mondo dei salumi: IL SALAME DI MONTISOLA

Il Mondo dei Salumi: I diversi tipi di stimoli sensoriali

Il Mondo dei Salumi: Il maiale

Il Mondo dei Salumi: Assaggiare per conoscere

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto crudo di Modena DOP

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto Crudo Toscano

Il Mondo dei salumi: Prosciutti crudi campani

Il Mondo dei Salumi: I profumi dei salumi

Il Mondo dei Salumi: Il Tecnico Assaggiatore ed il Maestro Assaggiatore

Il Mondo dei salumi: Proprietà sensoriali di un alimento: il salume

Il Mondo dei Salumi: La Pancetta “in carta”

Il Mondo dei Salumi: Prosciuttello della Val Susa

Il Mondo dei Salumi: Proprietà sensoriali di un alimento

Il Mondo dei Salumi: A Sacchetta

Il Mondo dei Salumi: Nutrirsi con i salumi. I lipidi

Il Mondo dei salumi: Perché si utilizzano le spezie nei salumi?

Il Mondo dei Salumi: Il “re dei sensi”, il naso

Il mondo dei Salumi: I Salumi al banco alimentari

Il Mondo dei Salumi: Gli abbinamenti di cibi e bevande

Il Mondo dei Salumi: Lo speck cotto e il carré affumicato del Trentino

Il Mondo dei salumi: Folklore, tradizione, territorio e prodotti

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto di Faeto (P.A.T.)

Il Mondo dei Salumi: La Zeraria

Il Mondo dei Salumi: I salumi della tradizione italiana - Regione Piemonte

Il Mondo dei salumi: La Luganega trentina

Il Mondo dei Salumi: Per insaporire i salumi…

Il Mondo dei Salumi: Il Salame Crudo

Il Mondo dei Salumi: Coppa di Testa e altri prodotti cotti di nicchia dell’Abruzzo

Il Mondo dei salumi: I salumi della Valle d’Aosta

Il Mondo dei salumi: I salumi d’oca crudi

Il Mondo dei Salumi: l'Olfatto

Il Mondo dei Salumi: I sensi - La vista

Il Mondo dei Salumi: Profumi e sapori dell’inverno

Il Mondo dei Salumi: Valle d’Aosta Jambon De Bosses DOP

Il Mondo dei Salumi: Chiodi di garofano

Il Mondo dei Salumi: Wurst, storia e commercializzazione

Il Mondo dei Salumi: Il tatto e l’udito

Il Mondo dei Salumi: Il Peperoncino

Il Mondo dei salumi: I salumi della Liguria – il salame di Sant’Olcese

Il Mondo dei Salumi: La tecnologia di produzione dei Wurstel

Il Mondo dei Salumi: La torta e Suffritt’

Il Mondo dei salumi: Prosciutti crudi di Calabria

Il Mondo dei Salumi: La Pancetta Piacentina DOP

Il Mondo dei salumi: La Bresaola

Il Mondo dei salumi: I salumi della Liguria – Mostardella e Prosciutta

Il Mondo dei Salumi: La Mortadella

Il Mondo dei Salumi: Il Lardo delle Valli cuneesi

Il Mondo dei Salumi: Noce Moscata e Macis

Il Mondo dei Salumi: La Produzione del Prosciutto di Norcia IGP

Il Mondo dei salumi: I principi nutrizionali nei salumi

Il Mondo dei Salumi: La carne salada del Trentino

Il Mondo dei Salumi: I Wurstel

Il Mondo dei Salumi: Il Lardo d’Arnad DOP

Il Mondo dei Salumi: La Pancetta

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto crudo

Il Mondo dei salumi: Analisi sensoriale e assaggio: nemici o alleati?

Il Mondo dei Salumi: Esame alla Vista della fetta di un salame crudo

Il Mondo dei Salumi: La Pancetta del “preive”

Il Mondo dei salumi: I salumi tipici abruzzesi

Il Mondo dei Salumi: Nutrirsi con i salumi. L’evoluzione...

Il Mondo dei Salumi: il Sapore e il Sapere

Il Mondo dei Salumi: La Pancetta di Calabria DOP

Il Mondo dei Salumi: Il panel di degustazione

Il Mondo dei Salumi: Il Lardo di Colonnata IGP

Il Mondo dei Salumi: Il prosciutto cotto Praga

Il Mondo dei Salumi: Il Salame Piemonte

Il Mondo dei Salumi: Parametri sensoriali della carne suina

Il Mondo dei Salumi: Spalla Cotta di Carnia Affumicata

Il Mondo dei Salumi: Nutrirsi con i salumi. Nel passato…

Il Mondo dei salumi: Altri salumi tipici campani

Il Mondo dei Salumi: Prosciutto Crudo sotto cenere e sotto vinaccia

Il Mondo dei salumi: La coppa

Il Mondo dei salumi: Il Prosciutto crudo

Il Mondo dei Salumi: Il panel di degustazione: Il gusto è sempre il gusto

Il Mondo dei Salumi: Tipologia di abbinamento

Il Mondo dei Salumi: I prodotti di nicchia del Piemonte

Il Mondo dei Salumi: Le Bale d’Asu

Il Mondo dei salumi: Il Prosciutto Marco D’Oggiono

Il Mondo dei Salumi: Rassegna “Il miglior salame crudo e cotto del monregalese”

Il Mondo dei Salumi: La porchetta del padovano

Il Mondo dei salumi: I salumi crudi

Il Mondo dei Salumi: Il Cotechino artigianale lodigiano

Il Mondo dei Salumi: Il naso: “i segreti di piacere e paura”

Il Mondo dei Salumi: La lavorazione del Prosciutto Crudo Toscano

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto di Marsicovetere (Potenza)

Il Mondo dei Salumi: L’aroma …. gli aromi dei salumi

Il Mondo dei salumi: IL SALAME DI VARZI

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto Crudo di Cocconato (Asti)

Il Mondo dei salumi: I salumi tipici campani

Il Mondo dei salumi: I salumi crudi – note tecnologiche

Il Mondo dei Salumi: Il Prosciutto di Norcia IGP

Il Mondo dei salumi: Storia, tradizioni, territorio... e salumi

Il Mondo dei Salumi: Selezione e addestramento del panel

Il Mondo dei Salumi: Esame visivo di un alimento o di una bevanda

Il Mondo dei Salumi: Nutrirsi con i salumi. Valore energetico...

Il Mondo dei Salumi: Lavorazione del Prosciutto di Faeto (P.A.T.)

Il Mondo dei salumi: salumi tipi campani - Mozzariello, NNoglia, Prosciutto di Casaletto, Soppressata di Gioi Cilento

Il Mondo dei Salumi: Il gusto, gli stimoli tattili e meccanici, gli stimoli termici