Birra artigianale del Birrificio Estense: la ricerca dell'eccellenza attraverso la competenza e la passione


Saporita, nutriente, invitante, dalle ottime qualità nutrizionali: la birra è una delle bevande più antiche prodotte dall'uomo che ancora oggi attira cultori del buon bere e molti giovani alla sua scoperta, perchè accessibile e non dedicata solo a "comunità ristrette".

 

Il fenomeno commerciale relativo, oggi in costante aumento, nel giro di pochi anni si è quadruplicato. E' bene però differenziare certi trend positivi e distinguere tra produzioni industriali ed artigianali.

 

Le birre artigianali contribuiscono a sostenere il comparto, ma a differenza delle altre, non subiscono processi di pastorizzazione ne filtrazione, tecniche queste che permettono di preservare gli aromi e rendere il prodotto particolarmente piacevole. Sono i microbirrifici i protagonisti di questa storia: il continuo aggiornamento sulle tecniche produttive, l'eccellenza attraverso la selezione di orzi e materie prime di provata qualità.


 

La birra cruda non pastorizzata  è un alimento sano: agisce sull'organismo proteggendo dalle malattie cardiovascolari, contrasta i fenomeni di ossidazione ed invecchiamento cellulare, regalando anche a tavola piaceri inaspettati.

 

Le birre artigianali hanno un rapporto molto stretto con il territorio: non ancora tutelate da leggi obsolete e nonostante l'assenza di incentivi statali si compongono però di produttori attenti e preparati.  Un esempio è il Birrificio Estense che  propone un prodotto genuino, contando sulla competenza data da studi universitari inerenti, dalla passione, dall'esperienza tramandate dalla famiglia.

 


 

 

 


 



di admin