Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 83

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 33

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php:83) in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193
Martedì con lo Chef: Tranci di Rana pescatrice alla Vernaccia e Pomodoro Pachino di Danilo Cadeddu


Martedì con lo Chef: Tranci di Rana pescatrice alla Vernaccia e Pomodoro Pachino di Danilo Cadeddu


Livia Elena Laurentino


A cura di Livia Elena Laurentino -

 

Tranci di Rana pescatrice alla Vernaccia e pomodoro Pachino

 

Dosi per due persone:


Trancio di rana pescatrice 400 g
Pomodorini Pachino 15
Una manciata di olive nere denocciolate
Vernaccia 300 ml
Qualche cappero
Farina e semola
Olio extra vergine
aglio
prezzemolo


Preparazione:


Tagliare i pomodorini in 4 a spicchi e la rana pescatrice in piccoli tranci dello spessore di 2-3 cm circa. In un contenitore unire della farina, della semola e un pizzico di sale, in maggioranza farina, che serviranno poi per infarinare i tranci.


La semola renderà più croccanti le basi dei tranci mentre la farina renderà più densa la salsa.
In una padella, preferibilmente in alluminio o in alternativa antiaderente, mettere a soffriggere con un filo d'olio uno spicchio d'aglio e contemporaneamente infarinare i tranci.


Una volta che l'aglio è dorato rimuoverlo e mettere a soffriggere i tranci, a fuoco medio - alto, al centro della padella. Sarebbe ideale non farli stazionare troppo nella farina in modo da non creare grumi eccessivi nella salsa finale.


Subito dopo inserire anche i Pomodori Pachino e, non appena i tranci saranno dorati, capovolgerli e far soffriggere anche l'altra base. Appena saranno dorati anche su questo lato sfumare con la Vernaccia, a piccole dosi in modo che la temperatura della padella non cali troppo. A questo punto aggiungere un pizzico di sale, le olive nere e qualche cappero.


Non appena la vernaccia sarà sfumata tutta e la salsa inizierà a seccarsi aggiungere acqua, preferibilmente bollente, un trito di prezzemolo e coprire con un coperchio.


Lasciar cuocere per circa 8-10 minuti, aggiungendo dell'acqua ogni tanto non appena la salsa si secca. Al termine dei 10 minuti e quando la salsa del pesce sarà densa servire affiancando un crostino o qualche pezzo di pane carasau e insaporendo ancora con un trito di prezzemolo.
 




di Redazione 4




Non dimenticare di guardare anche...

Martedì con lo Chef: Intervista ad Andrea Costantini

Martedì con lo Chef: I Bigoli con il ragù di vongole di Arcadia Bertaggia

Martedì con lo Chef: Carbonara di mare di Annalisa Lisci

Martedì con lo Chef: Torta di mele a scarto zero di Franco Aliberti

Martedì con lo Chef: Spaghetti trafilati al bronzo, aglio di Cervia, mosto d'olio e peperoncino ligure con crudaiola di tonno di Claudio Sordi

Martedì con lo Chef: Salmerino alpino al verde di Andrea Costantini

Martedì con lo Chef: Battuta Damini-Limousine con insalata di anguria, capperi e pane croccante di Giorgio Damini

Martedì con lo Chef: Sfera di uova contadine alla palamita mediterranea, vongole pomodorini e cicoria di Claudio Sordi

Martedì con lo Chef: Intervista a Franca Merz

Martedì con lo Chef: Tortellini in crema densa di Parmigiano Reggiano di Massimo Bottura

Martedì con lo Chef: Intervista ad Alessandro Circiello

Martedì con lo Chef: Intervista a Giorgio Damini

Martedì con lo Chef: Fregula sarda con moscardini e pomodori datterino di Danilo Cadeddu

Martedì con lo Chef: Intervista a Danilo Cadeddu

Martedì con lo Chef: Insalata dell'Amore di Gisella Isidori

Martedì con lo Chef: Scorfano con patate di Annalisa Lisci

Martedì con lo Chef: Parmigiana di melanzane con pomodori gialli di Giorgio Damini

Martedì con lo Chef: Cinghiale Marinato “Capocchia” di Lucia Antonelli

Martedì con lo Chef: Caponata di verdure con pesto leggero al basilico di Alessandro Circiello

Martedì con lo Chef: Intervista a Massimo Bottura

Martedì con lo Chef: Pasticcio di cozze di Arcadia Bertaggia

Martedì con lo Chef: Agnello con frutta secca e melograno di Alessandro Circiello

Martedì con lo Chef: Orecchiette, ricotta al profumo di agrumi e pomodorini semicanditi di Maria Cicorella

Martedì con lo Chef: Rufioi di Franca Merz

Martedì con lo Chef: Intervista a Lucia Antonelli

Martedì con lo Chef: Intervista a Herbert Hintner

Martedì con lo Chef: Intervista ad Annalisa Lisci

Martedì con lo Chef: Pasta e patate scarto zero di Franco Aliberti

Martedì con lo Chef: Intervista ad Arcadia Bertaggia

Martedì con lo Chef: Intervista a Maria Cicorella

Martedì con lo Chef: Intervista a Claudio Sordi

Martedì con lo Chef: Flan alle erbe spontanee di Franca Merz

Martedì con lo Chef: Intervista a Franco Aliberti

Martedì con lo Chef: Guancetta di vitello su verdura estiva e purea di piselli di Herbert Hintner