La Coda di Rospo o Rana Pescatrice





La Coda di Rospo, conosciuta anche come Rana Pescatrice, è un grosso pesce diffuso prevalentemente nel nord Atlantico, Mare del Nord e Mar Baltico, oltre che nel Mediterraneo e mar Nero, che vive nelle acque dei fondali sabbiosi e sassosi tra i venti ed i mille metri di profondità.

 

La Rana Pescatrice ha una grossa testa massiccia, ricoperta di creste ossee e spine, appiattita e allargata, di forma ovale, così come la parte anteriore del corpo, che è conico e con una pelle priva di squame.

 

Ha una bocca larga e molto grande, rivolta verso l’alto, con la mascella inferiore prominente rispetto a quella superiore, entrambe con numerosi denti acuti.

 

La sua colorazione è bruno-olivastra o violacea sul dorso e bianca nel ventre; le pinne sono orlate di scuro; può raggiungere dimensioni notevoli; sono stati pescati esemplari di quasi due metri di lunghezza per cinquanta - sessanta kg di peso.


 

Sulla parte terminale della pinna dorsale c’è un’appendice carnosa chiamato “illicio”, che utilizza per cacciare le sue prede.

 

Generalmente vive in solitudine, passando la maggior parte del tempo rimanendo quasi invisibile infossata sul fondo, in attesa delle prede, usando l’illicio, dotato di un ciuffetto, come se fosse una canna da pesca, quando una preda incuriosita dai movimenti dell’illicio si avvicina per ingoiare la finta esca, la rana pescatrice porta prima l’appendice un po’ all’indietro, poi ingoia l’animale che si è avvicinato.

 

ranapescatrice

 

La carne della Coda di Rospo è molto prelibata; viene commercializzata fresca, congelata o surgelata; il suo sapore è diverso a seconda della provenienza: quelle pescate in Adriatico hanno carni sode ed un gusto delicato, quelle pescate in aperto Mediterraneo hanno carni con un sapore più intenso.

 

In cucina la Rana Pescatrice ha molteplici utilizzi; con la testa, per esempio, si possono preparare ottime zuppe, con il fegato si fanno crostini, le sue carni entrano in molte preparazioni come ad esempio al forno con patate e pomodorini oppure in umido con le olive, ma anche come condimento per molti primi piatti.

 

In Spagna è tra i piatti a base di pesce preferiti; nei mnù dei ristoranti delle località di mare non manca quasi mai infatti la Coda di Rospo alla “Malaghena” o alla “Catalana”; in Sicilia è possibile trovare la Pescatrice con capperi, aglio e pomodoro fresco, oppure agli agrumi o con lo zafferano.



di Redazione 35