Italia Buona: I Murzitti di Subiaco (Roma)


Italia Buona


I Murzitti, conosciuti anche col nome di Murzillitti, sono un dolce caratteristico del territorio laziale; quelli di Subiaco, nella provincia di Roma, sono un Pat, Prodotto Agroalimentare Tradizionale tutelato.

 

Si tratta di un dolce ripieno legato principalmente alle festività natalizie, che grazie alla sua bontà si è conquistato il diritto di essere prodotto tutto l’anno dai forni e pasticcerie locali, dove la ricetta è tramandata di generazione in generazione.

 

I murzitti sono composti da una sfoglia preparata con farina tipo 00, uova, zucchero, olio extravergine di oliva, mentre il ripieno è preparato con noci macinate, uvetta, vermuth, zucchero e miele.

 

Il ripieno, ben amalgamato, viene disposto sopra la sfoglia, successivamente arrotolata e tagliata a strisce, prima di essere messi a cuocere in forni a legna.


 

Si caratterizzano per una forma generalmente rotonda, colore dorato scuro ed il gradevole sapore caratteristico delle noci e del miele.



di Redazione 35




Non dimenticare di guardare anche...

Italia Buona: I Marubini di Casteldidone (Cremona)

Italia Buona: Gli Asparagi di Zambana (Trento)

Italia Buona: La Cipolla di Sermide (Mantova)

Italia Buona: I Magenzucker altoatesini (Bolzano)

Italia Buona: Funghi: varietà e ricette

Italia Buona: Lo Sprusciat di Castel del Giudice (Isernia)

Italia Buona: Le Ciuighe (Trento)

Italia Buona: I “Sospiri” di Bisceglie (Barletta-Andria-Trani)

Italia Buona: La Colatura Tradizionale di Alici di Cetara (Salerno)

Italia Buona: Il Maiorchino di Novara di Sicilia (Messina)

Italia Buona: La Panicella di Splerlonga (Latina)

Italia Buona: La Spongata di Brescello (Reggio Emilia)

Italia Buona: Il Tortiglione di Penna in Teverina (Terni)

Italia Buona: La Cotognata (Siracusa)

Italia Buona: Il Culatello di Zibello, il Re dei Salumi (Parma)

Italia Buona: Le Fragole di Maletto (Catania)

Italia Buona: La Speuta, il farro maggiore dell’Irpinia (Avellino)

Italia Buona: Il Formaggio Acceglio (Cuneo)

Italia Buona: I Sospiri di Ozieri (Sassari)

Italia Buona: Il formaggio Morlacco del Monte Grappa (Vicenza)

Italia Buona: La Cipolla Ramata di Montoro (Avellino)

Italia Buona: I Barbagiuai di Ventimiglia (Imperia)

Italia Buona: L’Aglio Bianco Polesano (Rovigo)

Italia Buona: Il Salame di Frattula (Ancona)

Italia Buona: il Montebore della Val Borbera (Alessandria)

Italia Buona: Il Paddaccio del Pollino (Potenza)

Italia Buona: I Salavatici di 
Roviano 
(Roma)

Italia Buona: Sa Coccoi Prena (Ogliastra)

Italia Buona: Il Gattò Aretino (Arezzo)

Italia Buona: Il pane di Laterza (Taranto)

Italia Buona: Le pesche nettarine di Romagna

Italia Buona: La Sopressa vicentina (Vicenza)

Italia Buona: La Miascia (Lecco)