Il vino Mandrolisai di Atzara (Nuoro)


Il vino Mandrolisai Doc, il cui nome ha origine dal territorio in cui sono localizzati i vigneti, una regione storica della Sardegna centrale detta anche Barbagia d’Olisay o Mandr-e-Olisay, è un vino rosso, rosso superiore e rosato.

 

La vocazione vinicola del territorio nasce dalle particolari caratteristiche geografiche, con terreni di alta collina, soleggiati e ben esposti.

 

Anche il clima, caratterizzato da poche piogge e dalla lunga estate isolana contribuisce alla buona riuscita dei vini, garantendo una perfetta maturazione dell'uva anche nelle annate più fresche.

 

I vini, le vigne e la gente del Mandrolisai sono diversi da tutti gli altri, e simili fra loro perché portano la traccia delle montagne all'ombra delle quali nascono e crescono.


Parlando del Mandrolisai, gli stessi sardi non pensano alle montagne e alle colline che fanno corona ai vigneti ed ai paesi aggrappati ai versanti scoscesi, ma pensano all’ottimo vino locale.



I vini Mandrolisai hanno un sapore asciutto con retrogusto amarognolo gradevole al palato; si tratta di vini da consumare a temperatura ambiente per accompagnare la consumazione di svariate e tipiche pietanze della cucina sarda: il rosso e rosso superiore per le carni, il rosato per la cucina di pesce.



di Redazione 35