La Muschiska (Foggia)


La Muschiska è un prodotto storicamente legato alla tradizione culinaria della provincia di Foggia, ed in particolare nei comuni di Rignano Garganico e a Sannicandro Garganico.


 

Si tratta di pezzi di carne disossata di pecora, di capra o di vitello giovane, condita con peperoncino, sale, aglio e finocchio e messa ad essiccare al sole per due o tre settimane.

 

La carne ha un colore bruno e può venir consumata sia cotta che cruda. 


 

Il nome della Muschiska deriva dall'arabo “mosammed” che significa proprio “cosa dura”, in modo analogo al significato del “mosciame”, la carne secca di cetacei o di tonno.


 

In epoche passate era un cibo che i pastori si portavano appresso durante il periodo di transumanza, ed essendo la pecora l'animale più diffuso veniva preparata usando solo la sua carne.

 

Veniva tagliata in lunghe strisce, appesa con filo di cotone ed esposta al sole per qualche settimana, fino alla completa essiccazione.



di Redazione 35