La Caciotta dei Monti della Laga (Rieti)


La Caciotta dei Monti della Laga è un formaggio a pasta molle grasso, ovino misto a caprino fino al 30% che viene prodotto da tempi immemorabili nell’area del Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga.

 

La zona di produzione ricade soprattutto nei territori di Accumoli e Amatrice, in provincia di Rieti.

 

Il latte ovino e caprino usato proviene esclusivamente dai monti della Laga, che viene fatto cagliare con pasta d’agnello in caldaie di rame.

 

La lavorazione non è difforme da quella tipica di quasi tutti gli altri formaggi pecorini che, dopo la formazione, la cagliata viene ridotta in grumi e successivamente manipolata e sistemata nelle ceste per lo spurgo; la stagionatura delle forme avviene su tavolacci di legno.



 

La sua forma è cilindrica a scalzo, con un peso medio che va dai 2 ai 3 kg; una pasta molle dal colore giallo paglierino e viene stagionato in locali ben ventilati per circa un mese o anche più; il suo sapore è dolce e leggermente salato.




di Redazione 35