La provincia di Mantova: L'Oltrepo


ABACOOP Società Cooperativa di Guide e di Servizi Turistici
Via F.lli Bandiera 10, - 46100 (Mantova)

(vedi mappa)
Mostra il telefono
Mostra il cellulare
Mostra il fax
Email: abacoopmn@gmail.com
Web: http://www.abacoopmn.it


 

Il territorio dell'Oltrepo Mantovano -

 

L’Oltrepo mantovano è la zona del territorio della provincia di Mantova in destra Po fino all’Emilia.

Ci troviamo in un territorio fertilissimo e ricco di varie produzioni agricole che lega strettamente la sua storia e la sua economia al grande fiume, vero padre padrone, che spesso ha fatto sentire la sua forza con ricorrenti inondazioni.

 

L’arginatura dell’alveo fluviale ha reso più sicure queste terre, anche se il fiume va sempre rispettato. Il Basso mantovano, come viene anche nominata questa zona, si caratterizza per la sua agricoltura ricca e specializzata: meloni, zucche, pere, angurie, cipolle.

 

Notevole l’allevamento suinicolo e bovino. Nel destra Po si produce il parmigiano-reggiano, e questo fa della provincia di mantova un unicum: solo da noi si producono i due grandi formaggi, il parmigiano-reggiano, appunto, e il grana padano.


 

Dal punto di vista ambientale il paesaggio è quello tipico della pianura sul grande fiume e presenta arre protette di notevole importanza: le paludi di Ostiglia e valli del Busatello, peraltro in sinistra Po, e le isole Boschina e Boscone fra Ostiglia e Carbonara di Po.

 

Tutta la zona presenta notevoli testimonianze storico-artistiche di grande rilevanza: l’Abbazia benedettina del Polirone a San Benedetto Po ola Pieve romanica di Pieve di Coriano.

 

L'Oltrepo Mantovano è la zona d'origine del vino Lambrusco Mantovano D.O.C., la cui tradizione è fatta risalire al Medioevo, epoca dei monaci benedettini dell'Abbazia Polirone.

 

Il Lambrusco Mantovano viene prodotto nell'area del Viadanese-Sabbionetano e nell'Oltrepò mantovano (Quistello, Moglia, Gonzaga, San Benedetto Po). E'indicato per accompagnare cibi dal sapore forte, tipici dellla gastronomia tradizionale.
 

Le località del Basso Mantovano si distinguono inoltre per l'ottima qualità di altri alimenti. A livello di produzione ortofrutticola, il territorio dell'Oltrepò è specializzato nella coltivazione della "Pera Tipica Mantovana", tra le qualità più pregiate le Pere William, Kaiser, Conference.

 

L'area del Viadanese è invece particolarmente rinomata per la produzione del melone, diffusa anche in altre località dell'Oltrepò (Sermide, Governolo, Serravalle Po, ecc.).

 

Un itinerario in queste zone offre infine la possibilità di gustare piatti tipici come tortelli di zucca, anitra e tacchino al forno, torta sbrisolona, liquore nocino. Ci sono inoltre diverse specialità locali:

  • a Sabbioneta gli agnolotti "alla sabbionetana";
  • a Viadana il culatello, il riso allo zafferano, la Focaccia "Lu Adel" (sfoglia di farina bianca e strutto);
  • a San Benedetto Po i "marun con nedar", maccheroni con carne d'anitra.

 



di admin