Gli Gnocchi di zucca gialla 
(Gorizia): delizia carnica


Gli gnocchi sono un piatto molto comune in Friuli in tutte le sue varianti con i condimenti più diversi; la zucca che, con il suo sapore dolciastro, si presta bene a fare da base aromatica per gli gnocchi.

 

Quelli di zucca gialla, tipici delle provincie di Gorizia e parte di quella triestina, si fanno generalmente nel periodo autunnale e sono costituiti per la maggior parte da polpa fresca di zucca gialla, un po’ di farina di grano e un uovo.

 

La preparazione degli gnocchi con la zucca gialla è molto semplice; prevede che si tagli a pezzi la zucca, pulendola bene dai filamenti e dai semi, cuocendola in forno per circa un’ora.

 

Una volta ben cotta, va passata al setaccio e mescolata con l’uovo, la farina ed una grattata di noce moscata, ottenendo un impasto non troppo denso.


 

A questo punto si porta ad ebollizione una pentola d’acqua salata nella quale si fanno scendere velocemente con un cucchiaino palline dell’impasto ottenuto.

 

Appena gli gnocchi vengono a galla, vanno scolati e messi in un piatto da portata, dove si condiscono con la salvia, burro fuso e parmigiano reggiano oppure, a volte, ricotta affumicata e si mettono a gratinare in forno per qualche minuto.



di Redazione 35