Il Pilau di Calasetta (Carbonia Iglesias)


Il Pilau è un tipico piatto di Calasetta fatto con la fregola sarda, condita con aragosta ed altri crostacei come scampi e gamberoni.

 

Per preparare questa delizia si tagliano a pezzi i crostacei che si rosolano con olio d’oliva e Cipolla tritata, poi cucinati a parte con pomodori freschi tagliati a dadi, basilico tritato, pepe e sale, sfumando col vino sino a quando sarà evaporato tutto l'alcool.

 

Una volta pronto, gli si aggiunge la fregola, precedentemente fatta con la farina di semola girata a mano con acqua e sale sino a formare delle palline che successivamente vengono tostate al forno per permetterle di mantenere maggiormente la cottura, che durerà un quarto d’ora circa.

 

Se la fregola tende a ritirarsi troppo aggiungere un po' del brodo di cottura del pesce, dopo di che si aggiunge un pizzico di peperoncino, l'olio rimanente e il prezzemolo e si ripassa nel tegame per una mantecatura di cinque minuti prima di servire, accompagnandolo al vino Carignano Rosato.


 

Il Pilau è un antico piatto povero dell’isola, ottenuto originariamente dalla salsa della cassolla con l'aggiunta di acqua, cui veniva aggiunto il cushcusù fatto in casa.

 

Il pesce era generalmente quello comprato a buon mercato in piazza alla sera, dove i pescatori vendevano al lume delle candele; al giorno d'oggi, anche se in versione più ricca, continua ad essere fatto solo in qualche famiglia di buongustai.

 

A Calasetta è ancora molto in voga, dove viene preparato con aragosta, scampi, gamberoni, arselle, cozze e soprattutto con la granceola.



di Redazione 35