La 'Mbriulata di Milena (Caltanissetta)


La 'mbriulata è una pietanza tipica della zona di Caltanissetta ed Agrigento, in Sicilia, che consiste in un impasto di pasta di pane salato arrotolato, farcito al suo interno da vari ingredienti.

 

In pratica è composta da pasta sfoglia arrotolata, condita con olive, patate, formaggio e tritato di maiale, che sostituisce l'originarie "frittuli" - i ciccioli di maiale.

 

Nonostante il passare del tempo, questo piatto locale è ancora oggi preparato con gli stessi ingredienti, o quasi, che venivano utilizzati un tempo dalle donne.

 

Infatti il pane salato, che non si fa più nelle case, è sostituito da pasta sfoglia arrotolata, condita con olive, patate, formaggio e carne tritata di maiale.

 

Per prepararla serve farina di semola e farina bianca, olio d’oliva lievito di birra, sale e pepe per fare la pasta; piccole patate, polpa di manzo tritata, un Cipolla olive nere snocciolate, formaggio pecorino grattugiato, olio d’oliva sale e pepe per il ripieno.


 

La pasta, ben soda, viene preparata secondo le tecniche tradizionali e lasciata lievitare per circa mezz’ora; nel frattempo si pelano le patate, si tagliano a tocchetti e si rosolano mescolandovi il trito di carne, condito con sale e pepe.

 

A questo punto si deve ricavare dalla pasta una sfoglia dello spessore di qualche millimetro, che va spennellata con un po’ d'olio, distribuendovi sopra le patate, la carne, le olive a pezzetti e la cipolla tagliata finemente. 


 

Dopo avervi dato una spolverata abbondantedi pecorino ed un giro d’olio d'oliva, si arrotola la pasta sul ripieno, girandola in modo da ottenere una spirale, che viene messa in forno già caldo a cuocere per una quarantina di minuti. 


 

A Milena, in provincia di Caltanissetta, così come ad Aragona nell’agrigentino ed anche altrove nella zona, alla “Mbriulata” sono dedicate le classiche sagre paesane che richiamano moltissima gente del posto e turisti in vacanza, a godersi questa delizia della gastronomia siciliana.



di Redazione 35