Le Pardulas (Cagliari)


Le Pardulas, o paradulas, sono uno dei dolci più caratteristici della Sardegna, tipiche del periodo pasquale.


Si tratta di piccole tortine con ripieno di ricotta molto delicate e gustose.

 

Nel nuorese, al posto della ricotta, spesso viene utilizzato il “casu”, il formaggio pecorino fresco di giornata e per questo motivo vengono chiamate "casadinas".


 

La loro preparazione è sostanzialmente la stessa del resto dell’isola, però assumono un gusto molto diverso rispetto a quelle di ricotta, grazie al formaggio, che gli conferisce un sapore più deciso e saporito.

 

Nel sassarese, invece, le pardulas vengono generalmente arricchite con uva passa mentree in altre zone dell’isola vengono aromatizzate generalmente con lo zafferano.



 

A seconda della zona, le pardulas possono essere dolci o salate, all'aroma di arancia o limone, arricchite o meno con uvetta, ma in ogni caso restano il dolce che per tradizione durante il periodo pasquale viene offerto agli ospiti dalle famiglie sarde.

 

A prescindere dal ripieno, comunque, sono dappertutto tortine costituite di una sfoglia circolare, sottile e bianca, i cui bordi sono rialzati, plissettati, a formare un recipiente delicato nel quale trova posto il ripieno.

 

Anche in altre località del continente le pardulas sono ben conosciute anche se portano un nome diverso: le formaggelle.



di Redazione 35