Le Ceppe di Civitella del Tronto: piatto simbolo del paese


Le Ceppe sono il piatto tipico che rappresenta il “simbolo” di Civitella del Tronto; si tratta di una delle paste abruzzesi fatte in casa più buone in assoluto.

 

E' purtroppo anche una delle più a rischio di estinzione, per la complessa manualità della sua preparazione, frutto di tradizione e di esperienza che purtroppo le nuove generazioni lasciano cadere nel dimenticatoio.


Per la loro preparazione si deve sistemare la farina a fontana e si lavora la pasta aggiungendo le uova e l’acqua, fino ad ottenere una massa tenera che si lascia riposare in una terrina unta d’olio per circa mezz’ora.

 

La pasta va poi suddivisa in tanti pezzetti uguali, lunghi circa 15 cm ognuno e avvolti singolarmente intorno ad un sottile ferro da calza in modo da ottenere una specie di lungo maccherone col buco.


 

Quindi le Ceppe si cuociono per 15-20 minuti in abbondante acqua molto bollente e, una volta scolate, si servono con il classico ragù di carni miste, spolverate con dell’ottimo pecorino, oppure, quand’è la stagione, con funghi porcini e provola.



di Redazione 35