La Gallina Ermellinata (Rovigo)


La Gallina Ermellinata di Rovigo è stata selezionata alla fine degli anni ’50 presso la stazione sperimentale di pollicoltura di Rovigo, per ottenere una razza con spiccata attitudine alla produzione di carne di qualità pregiata ma con una buona produzione di uova.

 

I pulcini hanno un piumino giallo con apertura alare grigio chiara, mentre gli esemplari adulti hanno invece una colorazione bianca con penne timoniere e della mantella scure.

 

L’ Ermellinata di Rovigo assomiglia molto alla razza Sussex, da cui deriva, ma ha tarsi gialli e pelle gialla anziché bianchi rosati; i galli pesano circa 3,5-3,7 kg, mentre le femmine arrivano a pesare 2,4-3,2 kg.

 

Annualmente una gallina arriva a deporre circa 170-190 uova a guscio roseo; l'accrescimento è abbastanza rapido e le femmine possono essere utilizzate negli incroci per la produzione di pulcini autosessati.


 

E’ stata così chiamata per il suo piumaggio ermellinato, la cui colorazione è bianca con penne timoniere e della mantellina scure;
il tronco è largo e lungo a forma di parallelepipedo, mentre il collo è medio lungo con una ricca mantellina.




di Redazione 35