Azienda Pasqualino Famularo, Isola di Lampedusa (Agrigento): Lo Sgombro: Pesca, lavorazione e confezionamento


Pasqualino Famularo +


 

Sull’isola, dal 1942, si trova l’Azienda Conserviera di Pasqualino Famularo, qui il pesce appena pescato e portato a terra viene immediatamente pulito, bollito, sfilettato e trasformato in poche ore con lavorazioni integralmente manuali.

 

 Sgombro, pesce azzurro

 

Attorno alla isola di Lampedusa la pesca dello “Scomber scombrus”, effettuata da aprile a novembre è la più antica e apparentemente inesauribile; il generoso e pulito mare di Lampedusa offre questa grande risorsa che gli isolani lavorano e conservano in varie modalità.

 

Lo Sgombro (Lacerto o Maccarello) è considerato il pesce azzurro per eccellenza, forse il più utilizzato nelle ricette della dieta mediterranea ed è indicato dai medici perché apporta un forte contributo in grassi omega-3 che offrono un grande aiuto per chi soffre di ipercolesterolemia.

  

Le preparazioni sono tutte rigorosamente artigianali e garantite per qualità e igiene.

 

Da questi sgombri, brillanti, dal colore metallizzato, carnosi e gustosissimi, si ottengono filetti all’olio di oliva confezionati in latte, lattine, vasetti e vaschette dai vari formati (sono una decina con pesi pesi variabili da 2.5 Kg a 120 g che accontentano tutte le esigenze); ulteriori vasetti sono aromatizzati con erbe e spezie (finocchietto, patè di capperi, pesto lampedusano, peperoncino, aglio e prezzemolo, origano; altri filetti sono al naturale (in acqua e sale) e sgombri interi sotto sale.

 

Ulteriori prodotti derivati dal nobile sgombro sono il raro lattume, i deliziosi fegatini, le uova, la salsiccia di sgombro, tutti conservati in vasetti di vetro; prodotti insoliti, ma sorprendenti per la loro piacevolezza che fanno comprendere l’importanza di questo pesce a volte ingiustamente sottovalutato.





Scrivi a "Pasqualino Famularo +"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta: