ARS AVI: passione e tradizione per l’eccellenza. L’Olio Extra Vergine di Oliva Biologico


ARS AVI
Via Madonna del Soccorso SAN VITTORE DEL LAZIO - (FR)

(vedi mappa)
Mostra il telefono
Web: http://arsavi.it


ARS AVI nasce nel 1950 dalla passione di Alberto “nonno”, che impianta e rileva alberi delle cultivar leccino, frantoio e moraiolo a San Vittore del Lazio, per poi lavorarle nel proprio frantoio oleario nella provincia di Frosinone.

 

Tramandata dal padre Alberto al figlio Fabrizio, oggi ARS AVI rappresenta una realtà aziendale che, grazie all’elevata professionalità ed alle tecnologie innovative introdotte, offre sul mercato olio extravergine di oliva di qualità, oltre al servizio di molitura per conto terzi.

 

 

All’arrivo mi accoglie Alberto "nipote" che da poco ha iniziato a collaborare in azienda.

 

Iniziamo la visita.

 

Il Frantoio

 

Il frantoio di nuovissima generazione utilizza le tecnologie più innovative.

 

Come infatti mi spiega Alberto “Il 40% della qualità di un olio extra vergine di oliva dipende dal momento in cui il frutto viene staccato dall’albero al momento in cui viene lavorato: ciò significa che rivestono un ruolo fondamentale sia la valutazione del giusto livello di maturazione dell’oliva sia il tempo che intercorre da quando viene staccata dalla pianta alla lavorazione”. Essendo il frantoio al centro dell’uliveto ne consegue che i tempi di lavorazione sono minimi.

 

“Un altro 40% dipende dal processo di lavorazione”. Anche in questo caso, essendo il frantoio di nuovissima generazione sono garantiti i massimi standard di qualità.

 

ARS AVI garantisce un processo di molitura a ciclo continuo. La molitura avviene entro 6 ore dalla raccolta delle olive in modo che il frutto, delicatamente pressato, produca un olio di prima scelta.

 

Le olive giunte al frantoio vengono stoccate in appositi contenitori, pesate e inserite nel ciclo di produzione. Il processo avviene all'interno di serbatoi in acciaio inox, che garantiscono una perfetta lavorazione e conservazione del prodotto. Non viene effettuata nessun tipo di filtratura.

 

Un altro aspetto al quale l’azienda attribuisce molta importanza è quello del contenitore: per tale ragione, l'Olio B - Olio Extra Vergine di Oliva Biologico, viene proposto in una bottiglia di ceramica di particolare pregio e gradevolezza estetica. La bottiglia, può essere inoltre riutilizzata riempendola con l’olio eventualmente acquistato nelle lattine riciclabili.


La sala degustazione: “I laboratori del Gusto”

 

Vista, olfatto gusto: promuovere la cultura dell’olio d’oliva significa anche educazione sensoriale. Questo è lo spirito con cui ARS AVI organizza momenti di incontro tra curiosi e appassionati del settore con il mondo dell’olio di oliva per esplorare le relazioni esistenti tra territorio, cibo, sensi ed emozioni. In particolare, ARS AVI offre a tutti l’opportunità di:

  • Visitare i frantoi
  • Passeggiare alla scoperta degli uliveti
  • Partecipare ad incontri di degustazione del suo olio
  • Effettuare percorsi enogastronomici

 

L’impegno di Ars Avi nel diffondere la cultura del buono e del sano si rivolge soprattutto alle nuove generazioni.

 

Durante i periodi di raccolta e spremitura delle olive vengono organizzate giornate didattiche per studenti di tutte le età. Una guida accompagna e illustra ai partecipanti il processo produttivo, spiegando le diverse fasi di lavorazione delle olive. Per imparare a conoscere e riconoscere l'olio d'oliva l’azienda organizza i “Laboratori del gusto”, incontri dedicati per spiegare le qualità dell’olio d’oliva con l’obiettivo di insegnare a distinguere tra i diversi prodotti esistenti sul mercato.


L’uliveto

Dal terrazzo antistante l’edificio, si può godere di una splendida veduta dell’uliveto e della vallata sottostante.

 

La giornata è splendida. Le cicale intonano il loro concerto: è piena estate e tutto attorno a noi lo conferma. Anche la luna fornisce il suo contributo scenografico

 

Le olive stanno crescendo bene: sarà un’ottima annata.

 

Concludiamo la nostra visita rimandando il prossimo incontro a quando inizieranno la raccolta e lavorazione delle olive.

 

A presto!