FoodMOOD: business per le imprese, nell’ambito di Terra Madre Salone del Gusto di Torino


Camera di commercio di Torino Relazioni Esterne


 

A cura di  ANDREA DI BELLA

Per la prima volta, durante Terra Madre Salone del Gusto, a Torino dal  22 al 26 settembre 2016, opportunità di business per le imprese italiane della filiera agroalimentare: cinque giorni di B2B, innovazioni tecnologiche, presentazioni di nuovi prodotti e conferenze.


Si chiama FoodMOOD il nuovo progetto della Camera di commercio di Torino organizzato con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in occasione di Terra Madre Salone del Gusto.


FoodMOOD è dedicato al mondo professionale con incontri commerciali e tecnologici e momenti di confronto e approfondimento sui temi del cibo, e sarà ospitato a Torino Incontra, Centro Congressi nel cuore della città e al centro della più importante manifestazione internazionale legata alla cultura del cibo.


Presentazione FoodMOOD - Ph ANDREA DI BELLA

Quattro le attività proposte:

  • MarketMOOD B2B dedicato a incontri commerciali fra imprese
  • HiTechMOOD B2B dedicato a incontri sulle tecnologie
  • TalkMOOD approfondimenti sulla filiera del cibo
  • FreshMOOD dedicato a idee e progetti di start up          

FoodMOOD si terrà dal 22 al 26 settembre 2016, con l’eccezione di HiTechMOOD che durerà due giorni, il 22 e 23 settembre.


A Torino Incontra parteciperanno gli Espositori di Terra Madre Salone del Gusto, Aziende preselezionate dalla Camera di commercio di Torino e dalle Associazioni di categoria, le aziende retail: grande distribuzione, e-commerce, aziende del settore catering, ristorazione, catene alberghiere, Consorzi, sistema cooperativo, enti e istituzioni.


Inoltre Imprese che si occupano di Tecnologie per trasformazione, produzione e lavorazione, oltre che della distribuzione, della logistica, e-commerce e  packaging. Saranno rappresentati le aziende di  Marketing e comunicazione, Formazione, ricerca, sperimentazione, incubatori di impresa e start up.


E ancora Conferenze promosse dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino su: Cibo e Innovazione, Valorizzare il territorio attraverso promozione di modelli economici sostenibili. Si parlerà di alimentazione e gastronomia del futuro, si svolgeranno incontri di grandi espositori e istituzioni presenti a Terra Madre Salone del Gusto, verranno presentati progetti della Città, Regione, Camera di commercio di Torino, Associazioni.


Sarà l’occasione per presentare nuovi progetti, nuovi prodotti, servizi innovativi, start up, giovani imprese nate negli incubatori universitari. Si potranno organizzare Incontri con possibili finanziatori, presentare idee progettuali da parte di giovani studenti  universitari.

 

“FoodMOOD è l’ingrediente business che mancava – ha dichiarato, alla presentazione dell’iniziativa, Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di commercio di Torino. – Nell’ambito di Terra Madre Salone del Gusto, con l’Università di Scienze Gastronomiche e d’accordo con Slow Food, abbiamo voluto creare l’occasione per le imprese torinesi e italiane di incontrarsi per concludere scambi commerciali o tecnologici, ma anche per proporre o scoprire tutto ciò che consente a un’azienda di innovarsi nella qualità e nella sostenibilità. Invitiamo quindi le imprese della filiera agro-alimentare, dalle più piccole alle grandi, a iscriversi subito a FoodMood per partecipare come seller o come buyer o per presentare prodotti, servizi o buone pratiche".


“FoodMOOD nasce con il contributo fondante dell’Università di Scienze Gastronomiche –
ha spiegato Silvio Barbero, Vice Presidente Università degli Studi di Scienze Gastronomiche – e si propone di dare spazio a tutti quei progetti di innovazione nelle varie filiere agroalimentari e renderle patrimonio disponibile per i processi di rinnovamento qualitativo delle aziende, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità. Per l’UNISG è inoltre molto importante la fruttuosa collaborazione instaurata con gli altri atenei PoliTO e UniTO. Ci auguriamo infine che lo spazio dedicato alle start up sia un’utile palestra per gli studenti.”


“Lo spazio FoodMood, puntando su scambio, dialogo e nascita di nuove relazioni tra i protagonisti di Terra Madre Salone del Gusto, rappresenta in pieno la dinamicità e l’innovazione cari alla nuova impostazione dell’evento. –
ha commentato  Roberto Burdese, Amministratore Delegato Slow Food Promozione Srl – L’area, con attività differenziate, sviluppa le relazioni B2B, pilastro irrinunciabile della manifestazione che mai come quest’anno necessita di un luogo dedicato. Inoltre organizzarlo in collaborazione con la Camera di commercio di Torino, storico partner del Salone del Gusto, e l’Università di Scienze Gastronomiche, rappresenta la migliore garanzia di successo per quest’area e pone le basi per interessanti prospettive future”.


INFORMAZIONI e CONTATTI:

  • Segreteria organizzativa di FoodMOOD (contattare Eleonora Pozzi (e.pozzi@food-mood.it tel. +39 335 6609514) o Silvia Bigarella (s.bigarella@food-mood.it tel. +39 345 2598053)
  • Settore Comunicazione Esterna Camera di commercio di Torino tel. +39 011 5716655/2 relazioni.esterne@to.camcom.it
  • Università degli Studi di Scienze Gastronomiche Ufficio Comunicazione tel. +39 0172 458507 - 532  comunicazione@unisg.it



di Andrea Di Bella