Castello della Sala: visita con degustazione dei vini della tenuta dei Marchesi Antinori


Mondo del Gusto


Oggi è in programma una visita con degustazione al Castello della Sala dei Marchesi Antinori. Saremo alcuni amici fra i quali Cristina dell’Osteria delle Commari. L'appuntamento è di estremo interesse per vari motivi: è uno splendido castello medievale, è situato in un bel luogo ed è anche una tenuta nella quale vengono prodotti vini di pregio apprezzati in tutto il mondo.

Nel viaggio di andata eravamo in compagnia di Daniele ed Enrico, rispettivamente area manager e rappresentante degli Antinori. E’ stato piacevole ed istruttivo conversare con loro ed apprendere con quale passione, competenza e professionalità si opera nell’azienda. Ma, come hanno più volte ribadito: è solo entrando nella tenuta, guardando e parlando con chi lavora “sul campo” che ci si può realmente rendere conto del significato di tutto ciò: valori e qualità che si trasmettono, ovviamente, sul prodotto finale.

 

Siamo arrivati al Castello della Sala, per l’esattezza alla nuova cantina, nella quale siano stati calorosamente accolti da un’altra Cristina, che ci ha fatto da guida per tutto il tempo con entusiasmo, competenza e simpatia.

 

Abbiamo visitato la cantina, la cui realizzazione ha integrato due aspetti molto importanti: l’ottimizzazione del processo di produzione e l’inserimento armonioso della struttura in un contesto paesaggistico estremamente suggestivo.

 

 

 

  

Siamo quindi passati nella parte storica, il Castello, recentemente ristrutturato mantenendone inalterate le caratteristiche medievali. 

 

 

 

                          

 

La rappresentazione pittorica che si trova di fronte al portone d'ingresso non può essere più esplicita e ben augurante.

 

                           

 

Dal torrione si può godere di una splendida vista.

 

                            

 

                            

 

                            

 

Nella residenza nobiliare abbiamo pranzato e degustato i vini della tenuta, Queste, nell’ordine sono state le “tappe” dell’esperienza sensoriale: Cuvée Royale Tenuta Montenisa (abbinato a pizza bianca, salumi e formaggio del territorio), Conte della Vipera 2014 (abbinato a fusilli acqua e farina, con pomodoro, zucchine e guanciale), Cervaro 2014 (abbinato a pollo ruspante arrosto), Pinot Nero 2013 (abbinato a cinghiale in salmì), Muffato 2010 (abbinato ad una torta di mele).

 

                                   

 

                              

 

                                          

 

                                    

 

I vini erano ottimi, il cibo pure e gli abbinamenti… anche.

Era arrivato il tempo per incamminarci verso l’ultima tappa: il “Sancta Santorium” e cioè le Antiche Cantine. Vi abbiamo potuto vedere bottiglie di varie annate, rigorosamente coperte dalla polvere che col passare del tempo vi si deposita. Un ambiente suggestivo, impregnato di passato e gravido di futuro…

 

                      

                      

                     

 

                    

                  

 

E qui, termina la nostra visita. La comitiva saluta e ringrazia gli ospiti per la splendida esperienza! 


 





Scrivi a "Mondo del Gusto"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 



Non dimenticare di guardare anche...

La Santa Messa di Pasqua 2016

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Primo giorno

IN ARTE... BELZEBU'. Peccati d'artista

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Fonte Colombo (Rieti)

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario della Mentorella - Capranica Prenestina (Roma)

Sulle orme di San Francesco: L'Eremo delle Carceri (Assisi)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Capodanno

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Montecassino (Frosinone)

Alla scoperta dell'isola di Capri: Anacapri e dintorni

“I Signori della Guerra” al Parco degli Acquedotti!?!?!

Alla scoperta dell’Isola di Capri: Monte Tiberio e Villa Jovis

Alla scoperta dell'isola di Capri: la passeggiata di Pizzolungo

Festa della Repubblica sul Gianicolo: i Burattini di Carlo Piantosi

Sulle orme di San Francesco: La Porziuncola e San Damiano

Il lago di Turano (Rieti)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni (e Venezia come special guest) - Quarto giorno

Polo Museale di San Francesco a Montefiore dell’Aso: il modello in scala del Padiglione Zero dell’EXPO raccontato da Giancarlo Basili

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - Il sentiero Kircher - Capranica Prenestina (Roma)

Febbraio 2015: L'Aquila...

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Tarsie Turri

Abbazia di Fossanova (Latina)

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. La Macelleria - Salumeria Città dei Papi di Nobili Mauro

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - L'area di Monte Guadagnolo - Capranica Prenestina (Roma)

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di San Benedetto o Sacro Speco (Subiaco)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Greccio (Rieti)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Terzo giorno

Sulle orme di San Francesco: Il Tempio Votivo del Terminillo (Rieti)

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Il Ristorante Vittorio Emanuele

Ristorante Creatività. Specialità vegan, vegetariane e per celiaci. Aprilia (LT)

Roccasecca: il paese di San Tommaso d’Aquino

Ristorante BUFF: a Trastevere un Trip Quality Food firmato dallo chef pluristellato Enrico Bartolini

Festa della Repubblica sul Gianicolo: le Frecce tricolori

Street artists (e molto di più) in via dei Fori Imperiali a Roma: i Funkallisto

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. In giro per la città

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Santa Maria della Foresta (Rieti)

Le Grotte di Stiffe (L'Aquila)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Poggio Bustone (Rieti)

Roma Beer Chocolate Private Party: una serata all'insegna del gusto e della creatività

Sulle orme di San Francesco: le Basiliche di San Francesco e Santa Chiara

Le cascate delle Marmore (Terni)

Spezie: Il Sapore della Storia. Roma dall'età antica al Rinascimento

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Secondo giorno

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Casamari (Frosinone)

American Academy in Rome e Open House Roma: una gradita occasione

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di Santa Scolastica (Subbiaco)

16° Castagnata di Paganico Sabino (RI): scoperte e sorprese

Eccellenze reatine: Az. Ag. Onofri Michela, Cantina Campigliano, Az. Ag. D'Ascenzo