Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 83

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 33

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php:83) in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193
Spezie: Il Sapore della Storia. Roma dall'età antica al Rinascimento


Spezie: Il Sapore della Storia. Roma dall'età antica al Rinascimento


Mondo del Gusto


Quando ho ricevuto l’invito per partecipare all’evento “Degustazione enogastronomica: Le Spezie. Il Sapore della Storia” organizzato da Legacoop, Coopculture, Ismez e RomExpo, ho accettato immediatamente in quanto era molto intrigante l’argomento e molto interessante la location (Casa dei Cavalieri di Rodi).

Alcuni rapidi cenni storici sulla Casa dei Cavalieri di Rodi. Nella seconda metà del secolo XII i Cavalieri di Rodi si sistemarono nell’emiciclo settentrionale del Foro di Augusto.

Sul finire del secolo XIV il Priorato si trasferì sull’Aventino dove dal 1312 i Gerosolimitani erano succedenti nella proprietà ai Templari.

Dopo una serie di alterne vicissitudini, nel 1946 il Comune concesse formalmente in uso la Casa di Rodi all’Ordine di Malta che nel frattempo, aveva proceduto a un accurato restauro, tra l’altro ripristinando la scala romana, abolita nel 1470, che da Piazza del Grillo conduce al salone superiore quattrocentesco e trasformando in cappella l’atrio della domus romana, arredando con mobili d’epoca le sale, utilizzando elementi d’epoca classica e medievale rinvenuti negli scavi e nel 1949 creando la sala delle Epigrafi (annessa alla Cappella: l’Antiquarium del Foro di Augusto).

                         

 

Un concerto jazz con Paolo Damiani e il Santa Cecilia Jazz Ensemble ha preceduto la degustazione.

 

                         

 

La quattrocentesca terrazza porticata ed affrescata, affaccia su un panorama unico al mondo così come le grandi sale del piano inferiore: il Foro di Augusto e, sullo sfondo, il Campidoglio.

 

In degustazione vi erano cibi dell’antica Roma, tramandate da Apicio e riproposte, adattandole al nostro gusto moderno, da Gabriella Cinelli, la quale si definisce “Chef archeologa del gusto”.

 

Gabriella ci ha presentato ogni portata, condendo la descrizione con precisi riferimenti storici e culturali. Una vera rivelazione!!!

                                 

Complimenti a Gabriella ed al suo staff.

Nel caso vi fosse qualche dubbio, Ambrogio Pompei ha fornito un ulteriore elemento di contestualizzazione storica dell’evento.

 
La splendida ed interessante serata volge al termine. E' ora di andare. Un ultimo sguardo dall'esterno al luogo che ci ha fatto vivere per qualche ora il tempo della Roma Antica...

 

 





Scrivi a "Mondo del Gusto"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta: