Spezie: Il Sapore della Storia. Roma dall'età antica al Rinascimento


Mondo del Gusto


Quando ho ricevuto l’invito per partecipare all’evento “Degustazione enogastronomica: Le Spezie. Il Sapore della Storia” organizzato da Legacoop, Coopculture, Ismez e RomExpo, ho accettato immediatamente in quanto era molto intrigante l’argomento e molto interessante la location (Casa dei Cavalieri di Rodi).

Alcuni rapidi cenni storici sulla Casa dei Cavalieri di Rodi. Nella seconda metà del secolo XII i Cavalieri di Rodi si sistemarono nell’emiciclo settentrionale del Foro di Augusto.

Sul finire del secolo XIV il Priorato si trasferì sull’Aventino dove dal 1312 i Gerosolimitani erano succedenti nella proprietà ai Templari.

Dopo una serie di alterne vicissitudini, nel 1946 il Comune concesse formalmente in uso la Casa di Rodi all’Ordine di Malta che nel frattempo, aveva proceduto a un accurato restauro, tra l’altro ripristinando la scala romana, abolita nel 1470, che da Piazza del Grillo conduce al salone superiore quattrocentesco e trasformando in cappella l’atrio della domus romana, arredando con mobili d’epoca le sale, utilizzando elementi d’epoca classica e medievale rinvenuti negli scavi e nel 1949 creando la sala delle Epigrafi (annessa alla Cappella: l’Antiquarium del Foro di Augusto).


                         

 

Un concerto jazz con Paolo Damiani e il Santa Cecilia Jazz Ensemble ha preceduto la degustazione.

 

                         

 

La quattrocentesca terrazza porticata ed affrescata, affaccia su un panorama unico al mondo così come le grandi sale del piano inferiore: il Foro di Augusto e, sullo sfondo, il Campidoglio.

 

In degustazione vi erano cibi dell’antica Roma, tramandate da Apicio e riproposte, adattandole al nostro gusto moderno, da Gabriella Cinelli, la quale si definisce “Chef archeologa del gusto”.

 

Gabriella ci ha presentato ogni portata, condendo la descrizione con precisi riferimenti storici e culturali. Una vera rivelazione!!!

                                 

Complimenti a Gabriella ed al suo staff.

Nel caso vi fosse qualche dubbio, Ambrogio Pompei ha fornito un ulteriore elemento di contestualizzazione storica dell’evento.

 
La splendida ed interessante serata volge al termine. E' ora di andare. Un ultimo sguardo dall'esterno al luogo che ci ha fatto vivere per qualche ora il tempo della Roma Antica...

 

 



di Maurizio Soverini




Non dimenticare di guardare anche...

“I Signori della Guerra” al Parco degli Acquedotti!?!?!

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. La Macelleria - Salumeria Città dei Papi di Nobili Mauro

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Montecassino (Frosinone)

Polo Museale di San Francesco a Montefiore dell’Aso: il modello in scala del Padiglione Zero dell’EXPO raccontato da Giancarlo Basili

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. In giro per la città

Abbazia di Fossanova (Latina)

Sulle orme di San Francesco: L'Eremo delle Carceri (Assisi)

Le Grotte di Stiffe (L'Aquila)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Secondo giorno

Roma Beer Chocolate Private Party: una serata all'insegna del gusto e della creatività

Alla scoperta dell'isola di Capri: Anacapri e dintorni

Roccasecca: il paese di San Tommaso d’Aquino

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di San Benedetto o Sacro Speco (Subiaco)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Capodanno

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Santa Maria della Foresta (Rieti)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Fonte Colombo (Rieti)

Alla scoperta dell’Isola di Capri: Monte Tiberio e Villa Jovis

Le cascate delle Marmore (Terni)

IN ARTE... BELZEBU'. Peccati d'artista

16° Castagnata di Paganico Sabino (RI): scoperte e sorprese

La Santa Messa di Pasqua 2016

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Poggio Bustone (Rieti)

Sulle orme di San Francesco: Il Santuario di Greccio (Rieti)

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Primo giorno

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni (e Venezia come special guest) - Quarto giorno

Eccellenze reatine: Az. Ag. Onofri Michela, Cantina Campigliano, Az. Ag. D'Ascenzo

Ristorante BUFF: a Trastevere un Trip Quality Food firmato dallo chef pluristellato Enrico Bartolini

Sulle orme di San Francesco: La Porziuncola e San Damiano

Sulle orme di San Benedetto: l'Abbazia di Casamari (Frosinone)

Ristorante Creatività. Specialità vegan, vegetariane e per celiaci. Aprilia (LT)

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Tarsie Turri

Sulle orme di San Benedetto: il Monastero di Santa Scolastica (Subbiaco)

American Academy in Rome e Open House Roma: una gradita occasione

Febbraio 2015: L'Aquila...

Festa della Repubblica sul Gianicolo: le Frecce tricolori

Alla scoperta di Anagni, città dei Papi, del cibo e dell’arte. Il Ristorante Vittorio Emanuele

Alla scoperta dell'isola di Capri: la passeggiata di Pizzolungo

Street artists (e molto di più) in via dei Fori Imperiali a Roma: i Funkallisto

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario della Mentorella - Capranica Prenestina (Roma)

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - L'area di Monte Guadagnolo - Capranica Prenestina (Roma)

Festa della Repubblica sul Gianicolo: i Burattini di Carlo Piantosi

Sulle orme di San Benedetto: Il Santuario delle Mentorella - Il sentiero Kircher - Capranica Prenestina (Roma)

Il lago di Turano (Rieti)

Sulle orme di San Francesco: Il Tempio Votivo del Terminillo (Rieti)

Castello della Sala: visita con degustazione dei vini della tenuta dei Marchesi Antinori

Capodanno 2014 ed inizio 2015: alcuni giorni a Bologna e dintorni - Terzo giorno

Sulle orme di San Francesco: le Basiliche di San Francesco e Santa Chiara