Aspettando Slow Fish di Genova: aperitivi, tapas e cene a base di pesce per stuzzicare l’appetito, a Torino


Slow Food


A cura di ANDREA DI BELLA

 


Anche Torino si prepara alla settima edizione di Slow Fish, al Porto Antico di Genova dal 14 al 17 maggio. La manifestazione internazionale, organizzata da Slow Food Italia e Regione Liguria in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, per prima ha unito il piacere legato al cibo alle tematiche ambientali della tutela dei mari e delle specie ittiche.



Per stuzzicare l’appetito e fare incuriosire gli affezionati, Slow Food ha organizzato una serie di appuntamenti a Genova, Milano, Torino e Bra, sede dell’Associazione, in attesa del Salone di Genova. Ce n’è per tutti i gusti, a voi la scelta!



GLI APPUNTAMENTI.

Ristorante Baravàn

4 e 11 maggio dalle ore 20, Via Principe Tommaso 16


Slow Fish

 

 

Nasce nei laghetti artificiali tra Cuneo e Asti, è parente della carpa e viene detta “gobba dorata”… Di chi stiamo parlando? Della tinca, Presidio Slow Food. In occasione di Aspettando Slow Fish, il Ristorante Baravàn vi proporrà un piatto con 3 assaggi di tinca: in carpione, affumicata e il tortino dello chef, in abbinamento a un calice di Langhe Nascetta. Se non l’avete ancora assaggiata.. cosa state aspettando?

Il prezzo è di 15 € a persona.

Per info: www.baravanristorante.it

Tel: +39 342 9470459

Email: baravan.ristorante@gmail.com

 

La Cuite
Mercoledì 6 maggio (aperitivo), Via Baretti 11G
La Cuite ricorda un po’ i locali di Barcellona, nonostante il nome sia francese, ovvero la sbronza. Un’enoteca nata in San Salvario che si riconosce per la selezione dei vini, per le gustosissime tapas, per il fresco dehors e per la simpatia dei titolari. Per Aspettando Slow Fish ci proporranno le loro appetitose tapas di pesce che cambieranno a seconda della volontà del mare (e di conseguenza del banco del mercato), in abbinamento a un calice di vino… un aperitivo da non perdere!
Il prezzo è 10 € a persona.
Per info: pagina facebook La Cuite
Email: gualanoale@libero.it


Lido Baggiani
Martedì 5 maggio alle 20.30, Corso Novara 35
Lido Baggiani per anni è stato un punto di riferimento nel Borgo San Paolo con la sua gastronomia. Poi, proprio quando altri avrebbero valutato l’opportunità di andare in pensione, ha deciso di fare il grande salto e ha aperto questo ristorantino nella periferia settentrionale di Torino. L’attenzione è focalizzata sulla regione natìa, la Toscana. Ma qui la gente viene soprattutto per il pesce. Quello sostenibile, di qualità e a buon mercato. Proprio il protagonista della nostra serata pre Slow Fish.
Il prezzo è di 25 € a persona
Tel: +39 011 2075527


Distilleria Quaglia
Venerdì 8 maggio (aperitivo), Via Giulia di Barolo 54
Ha appena aperto in zona Vanchiglia il dinner bar e liquor shop Quaglia, nome storico nella liquoristica con una storia lunga oltre cent’anni di distillazione: accanto a grappe di alta qualità, l’assenzio verde o bianco, il nuovo liquore al pino mugo, e soprattutto la star, il vermouth del Professore, classico bianco o rosso. La sfida quotidiana è quella coniugare ogni cocktail con il cibo giusto.


In occasione di Aspettando Slow Fish, vi propone un aperitivo che sa di mare: un cartoccio di frittura di paranza o un trittico di alici in abbinamento ad uno dei suoi 3 cocktail di punta: Vanchiglia Sling, Quaglia75, Camomilla Sour
Il prezzo è di 10 € a persona.
Per info: pagina facebook Quaglia
Tel: +39 011 19500519


Bastimento
Martedì 12 maggio alle 20, Via della Rocca 10/C
Gigi Megliola, ai tempi del Barbarù, popolarissima vineria nel centro di Torino, aveva un grande desiderio: proporre grande cucina di pesce ai torinesi. Alla fine ha coronato il suo sogno e il Bastimento è un ottimo ristorante di pesce che coniuga la tradizione pugliese con la sostenibilità e la stagionalità del pesce. Le ricette variano molto spesso e Gigi, in attesa di essere gradito ospite a Genova, durante Aspettando Slow Fish ci darà un’anteprima golosa della sua filosofia e tecnica di preparazione del pescato dello Ionio.
Il prezzo è di 45 a persona per i soci Slow Food, 50 € a persona per i non soci.
Per info: www.ristorantebastimento.it
Tel: +39 011 19708154
Email: prenotazioni@ristorantebastimento.it

Tutti gli appuntamenti sono su www.slowfood.it
 



di Andrea Di Bella




Non dimenticare di guardare anche...

Terra Madre Salone del Gusto fuori dal Lingotto: l’edizione 2016 a fine settembre nel cuore di Torino

Perché visitare “Terra Madre Salone del Gusto” di Torino

L’Arca del Gusto passa da Cheese 2013: con Slow Food e i formaggi di tutto il mondo a Bra (Cuneo)

Slow Food: Urgente dotare il Paese di una legge efficace sul consumo di suolo

Aspettando Cheese: a Bra (Cuneo) si degustano i formaggi del Regno Unito

Terra Madre Day 2014: Samantha Cristoforetti festeggia dallo spazio i 25 anni di Slow Food

Ecco le ricette dell'Arca del Gusto di Slow Food, in attesa del Salone del Gusto e Terra Madre di Torino

“Carlo Petrini”, Slow Food e “Pierre Rabhi”, filosofo francese: parole di Terra da un autentico mondo contadino

Rai 2, Università di Scienze Gastronomiche e Slow Food presentano “Signori del vino”: torna in TV la cultura del vino

Presìdi internazionali Slow Food: le novità del prossimo Salone del Gusto e Terra Madre di Torino

“Raccogliamo i frutti di un’avventura che ha attraversato gli oceani” così Carlin Petrini presenta Terra Madre Salone del Gusto 2016 a Torino

“Laudato si’”, l’enciclica del Papa vista da Slow Food: “Auguriamo possa segnare la vita politica di molti Governi”

Stati Generali delle Comunità dell’Appennino: Slow Food e Terra Madre per progettare la montagna che verrà

Salone del Gusto e Terra Madre 2014: ultime novità da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino

28 Ministri dell’Agricoltura dell’UE incontrano i prodotti dei Presìdi o dell’Arca del Gusto di Slow Food, all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo-Bra (Cuneo)

Al via Terra Madre Giovani. Petrini: “Voi testimoni che questa idea andrà avanti per tanto, tanto tempo”

10.000 orti in Africa: Slow Food per la Biodiversità e Table for Two firmano un accordo a sostegno del progetto

“Poesia e Utopia vere risorse dell’economia dell’Italia”: così Carlin Petrini apre “Cheese” 2013 a Bra (Cuneo)

Presentata a Montecatini Terme Slow Wine 2017: la guida alle storie di vita, vigne, vini in Italia. Un manifesto politico

Un nuovo anno con Slow Food: #PrendiamociGusto

Agroecologia, sinergia tra agricoltura e ricerca: il cibo come patrimonio di conoscenze e dell’umanità per cambiare il mondo, all’UNISG di Pollenzo

Chiuso a Milano Terra Madre Giovani – We Feed The Planet: Gioia ed emozioni per i Giovani Contadini

Il film “Domani” disponibile in DVD e Blu Ray, con il patrocinio di Slow Food Italia

L’Italia ribadisce il suo no agli Ogm ma l’Europa non si schiera: il parere di Slow Food

Partnership tra Slow Food ed Expo 2015: un accordo in nome della biodiversità e della lotta alla malnutrizione

Slow Food a Vinitaly: Etichetta narrante per l’olio, a tutela dei consumatori e a difesa dei produttori

Taglio del nastro e via a Terra Madre Salone del Gusto 2016 di Torino. Le foto del primo giorno

“Cheese 2013” chiude con la laurea honoris causa a Ermanno Olmi: successo e speranze per una nuova economia contadina

Osterie d’Italia 2016: presentata a Cheese la guida del mangiarbere all’italiana di Slow Food

Slow Food: nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione adottiamo un orto in Africa

Fermati da Stratta e… bevi un “Caffè selvatico della foresta di Harenna”, Presidio Slow Food, giovedì 25 settembre 2014 a Torino

La rivoluzione sostenibile di Terra Madre Salone del Gusto di Torino: un progetto dell’UNISG di Pollenzo

Salone del Gusto e Terra Madre 2014: Slow Food punta sull’agricoltura familiare

Alice Waters, Slow Food Internazionale: “Cibo industriale e fast food affronto alla democrazia”

"Terra Madre Salone del Gusto 2016". Petrini: a settembre a Torino ospitiamo gli intellettuali del cibo!

A Terra Madre Salone del Gusto 2016 di Torino ha vinto la partecipazione: condivisione culturale, sociale e politica

Terra Madre Salone del Gusto 2016 di Torino: già 1000 posti letto messi a disposizione dalle famiglie piemontesi

Slow Food lancia una grande campagna internazionale per difendere la Biodiversità del Pianeta

Il modello virtuoso del Salone del Gusto e Terra Madre di Torino: le ricadute ambientali, sociali ed economiche sul territorio

“Il cibo in Tv è solo diffusa pornografia alimentare”. Così Carlin Petrini alla presentazione del Salone del Gusto e Terra Madre 2014 di Torino

Salone del Gusto e Terra Madre 2014: testimonianze di lavoro di migranti nel nostro Paese

Con Slow Food al Salone del Gusto e Terra Madre 2014: dalla “Scuola di Cucina” alla “Fucina di Pane e Pizza”, da “Mixology” ai “Laboratori del Gusto”

Cheese 2015 parte con un rullo di tamburi. Petrini: “Difendere le produzioni locali. No al formaggio col latte in polvere”

"Slow Food Day" per spegnere le 30 candeline del movimento: festa in tutte le piazze d’Italia!

Terra Madre Giovani: 2500 contadini da 120 Paesi del mondo a Milano per discutere il futuro del cibo

A Geo Magazine i Presìdi Slow Food del Piemonte: protagonisti il Macagn, formaggio di montagna, e i mieli della Val Maira

Terra Madre Salone del Gusto 2016: l'impatto economico porta 28-38 mln di Euro a Torino. Le ricadute sulla città

Terra Madre Giovani: le voci di Serge Latouche, Nicola Gratteri, Don Luigi Ciotti e Gaetano Pascale

Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, è Ambasciatore Speciale della FAO in Europa per Fame Zero

Slow Food a Vinitaly 2017 per raccontare, conoscere, bere il vino “buono pulito e giusto”

Terra Madre Salone del Gusto di Torino: Storie di legalità dalle filiere virtuose dell'agroalimentare

Seminiamo la Biodiversità: un progetto di Slow Food. Petrini: “Non consegnare a poche multinazionali il controllo sul nostro cibo”