Poseidonia Beach Club a Marina di Ascea (Salerno): Libri in spiaggia


Poseidonia Beach Club +


 

Ecco l'ultima novità del Poseidonia Beach: Vuoi leggere un libro? Chiedilo al bagnino!


Ogni estate finiamo sommersi da mode e tendenze più o meno pilotate dagli esperti di marketing, in realtà il piacere più grande sotto l' ombrellone rimane leggere. La prova è al Poseidonia Beach Club dove i turisti consumano quasi più libri che gelati. Facile farlo quando all’interno dello stabilimento si possono prendere in prestito oltre 4.000 volumi.

 

In pratica lo stabilimento ha una sua biblioteca a cui si aggiunge la dotazione della Biblioteca della Fondazione Alario. L' iniziativa, gratuita, si chiama «Libri in spiaggia» ed è organizzata dal Poseidonia Beach Club in collaborazione con la Fondazione Alario e la Biblioteca Comunale. Così il turista può scegliere il tomo preferito dallo schermo di un computer dove scorrono i titoli. Se il bagnino non lo possiede nella sua piccola biblioteca, un servizio di pony express corre a recuperarlo in Biblioteca e lo recapita sotto l'ombrellone.


C’è nulla di più affascinante, di più suggestivo e di più intimamente piacevole del viaggio tra le pagine di un libro, lette con lo sguardo rivolto al mare? Al suo orizzonte senza fine? Al suo ritmato e dolce sciabordio? Sottofondo accattivante e rilassante, rotto ogni tanto dallo stridio dei gabbiani, dal bagliore intermittente di un faro o dalla sirena lontana di qualche lampara.

 

E nella magia del tramonto, quando le ombre si allungano a dismisura, la spiaggia torna ad essere una piazzaforte di filari d’ombrelloni chiusi e i bagnini ripuliscono le passerelle dalla sabbia lasciata da piedi d’ogni sorta: bagnati, scottati, nudi o calzati, tatuati o smaltati, che ci si lascia rapire dalla nostra lettura diventata, pagina dopo pagina, decisamente più avvincente.
 

 

 

Portare i libri in spiaggia, per parlarne insieme agli autori, ai critici e ai lettori più o meno comuni, vuol far diventare collettivo il piacere individuale della lettura. E’ dare un senso a quelle moderne “agorà”, che sono i lidi balneari, spesso affollati solo di video-game, balli di gruppo o tornei di burraco. Prolungarne l’apertura e la frequentazione. Riscoprire il piacere della conversazione.

 

Col companatico del sapore e i colori dei prodotti eno-gastronomici locali, è farli diventare palcoscenici di un’offerta turistica e culturale integrata. Che fa perno sui tesori custoditi nell’entroterra, quale complemento e valore aggiunto “unico” alla classica proposta balneare. In una logica virtuosa di sistema, tendente a favorire logiche di fidelizzazione, per moltiplicare in definitiva le opportunità differite di una concreta destagionalizzazione.

 

A completare questo quadro c'è poi il progetto Regala un libro, con il quale ogni cliente del Poseidonia Beach Club può portare un libro in spiaggia lasciarlo nell'angolo cultura e scegliere di leggere uno di quelli presenti nella libreria locale.

 

 

 

Finalmente una sorta di vacanza dalla banalità e dalla vacuità dei tanti varietà televisivi. Una vacanza che sarà bello rivivere e ricordare quando troveremo i granelli di sabbia tra le pagine dei nostri libri. Perché è vero, in vacanza siamo tutti come l’alpinista dell’immagine cara al cardinale Carlo Maria Martini, di fronte a una ripida parete. Anche sotto l’ombrellone abbiamo bisogno di tre solidi appigli: un buon vicino con cui conversare, una sana dose di buon umore e qualche buon libro. 





Scrivi a "Poseidonia Beach Club +"

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta: