Gli itinerari enogastronomici e culturali del Conegliano Valdobbiadene in una nuova cartoguida dell’area del Prosecco


Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore


A cura di ANDREA DI BELLA

 


Una mappa con l’elenco completo degli indirizzi utili al viaggiatore, dalle cantine, alle enoteche, ai ristoranti, senza tralasciare l’accoglienza, per presentare al meglio l’offerta turistica in occasione della prossima Expo 2015 di Milano.

 

È un nuovo strumento per i visitatori dell’area storica del Conegliano Valdobbiadene: una cartina tascabile che porta alla scoperta degli affascinanti paesaggi del territorio candidato a Patrimonio Unesco.

 

La mappa è stata realizzata grazie alla collaborazione fra il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e la Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene, che hanno voluto realizzare una nuova e moderna cartina/guida turistica, contenente tutte le informazioni utili per chiunque voglia conoscere le bellezze di questo angolo del Veneto.


 

 

Il punto di forza della nuova mappa è rappresentato dall’elenco completo di tutti gli indirizzi utili al viaggiatore, da quelli delle cantine, che offrono anche la possibilità di visite, degustazioni e vendita al dettaglio dei propri vini, a quelli dell’accoglienza, con i ristoranti, gli alberghi, le enoteche, sino ai punti vendita di prodotti tipici.

 

Si tratta di un’iniziativa che prosegue lungo la strada già tracciata con la rivista enoturistica “Visit Conegliano Valdobbiadene”, di cui è da poco uscito il terzo numero dedicato alla stagione autunnale/invernale. La cartina, infatti, ne riprende il marchio e la filosofia di fondo, con l’obiettivo di presentare al meglio l’offerta turistica in occasione della prossima Expo 2015 di Milano.

 

Quello che si estende tra Conegliano e Valdobbiadene è un territorio che offre moltissime possibilità al turista, a partire dai diversi itinerari interessanti, i cui percorsi sono indicati nella cartina, dalle bellezze architettoniche e culturali, per finire con la ricca offerta enogastronomica, che oltre al Prosecco Superiore offre anche altri straordinari vini, come quelli appartenenti alla Docg Colli di Conegliano: il Bianco e il Rosso, il Torchiato di Fregona ed il Refrontolo Passito, il tutto unito a prodotti gastronomici pregiati e unici, come le molte tipologie di formaggi tipici, gli insaccati, lo spiedo dell’Altamarca, i marroni di Combai, il miele.

 

Per ulteriori informazioni su quest’area è possibile consultare i siti web: www.coneglianovaldobbiadene.it e www.prosecco.it.
 



di Andrea Di Bella