Giovedì con Stefano Bugamelli: il Made in Italy è stile, gusto e tecnologia; ecco Fructae


Stefano Bugamelli


Fantasia, inventiva, raffinatezza, gusto estetico sono caratteristiche riconosciute al popolo italiano e si traducono in moda, ingegneria, cucina, design, prodotti di alta qualità, in sostanza Stile italiano.

 

Per esempio, nel campo della gelateria, la filiera completa, dall’ingrediente al prodotto finito, la realizza una macchina per la gelificazione istantanea di prodotti alimentari che a partire proprio dalle materie prime come frutti e verdure frullate, yogurt, latte, alimenti fluidi, bevande, realizza in 30 – 40 secondi gustosi gelati e sorbetti, dolci o salati per servire fino a circa otto persone per volta.

 

E’ sufficiente spatolare le basi fluide sulla piastra di “Fructae”, così è stata denominata la macchina, per il breve tempo necessario alla solidificazione.
Nella dimostrazione, al recente Sigep di Rimini, sono stati apprezzati i sorbetti ottenuti con Lambrusco di Sorbara e il Verduzzo di Ramandolo, succhi di arancia con zucca, gazpacho.

 

Fructae si presenta come un compatto carrello delle dimensioni di una lavastoviglie d’appartamento, pesa 55 Kg, è facilmente trasportabile perché è montata su rotelle, il consumo energetico è contenuto a 1.5 Kw, l’alimentazione è a 220 v. e la sua temperatura di lavoro è di -30/-35° C.

 

Si tratta di una interessante invenzione, brevettata da una coppia di giovani ingegneri bolognesi e di fatto copre un settore della gelateria scoperto consentendo di realizzare, molto semplicemente e velocemente, le richieste della clientela di gelaterie, bar, catering e ristorazione in generale, ma risulta anche un ottimo strumento capace di stimolare la fantasia dello chef.




di Stefano Bugamelli




Non dimenticare di guardare anche...

L’altra Venezia: Laguna Veneta e Cavallino

Giovedì con Stefano Bugamelli: Acqua a Bagnacavallo, la città del vino Burson

Giovedì con Stefano Bugamelli: lo stress della Vite fa bene al Vino

Giovedì con Stefano Bugamelli: Gusto e benessere dagli agrumi

Giovedì con Stefano Bugamelli: Merano Wine Festival, una marcia in più

Giovedì con Stefano Bugamelli: Le Siepi di San Giovanni, nuovo polo agrituristico a Fontanelice (Bologna)

Giovedì con Stefano Bugamelli: la carne equina, buona e discussa

Giovedì con Stefano Bugamelli: Un Buon Natale 2014 consapevole

Giovedì con Stefano Bugamelli: Magis, il manuale di sostenibilità che assicura un futuro migliore al vino italiano

Giovedì con Stefano Bugamelli: Fiere e parcheggi di Bologna, qualcosa non va

Giovedì con Stefano Bugamelli: Storie di mare e di montagna al SANA 2014 a Bologna

Giovedì con Stefano Bugamelli: Dalla Sardegna il formaggio per chi soffre di colesterolo alto

Giovedì con Stefano Bugamelli: L’Olio di Argan, benessere e salute dall’Argania Spinosa

Giovedì con Stefano Bugamelli: "Santo Giorno" il formaggio brasiliano che parla bellunese

Giovedì con Stefano Bugamelli: Il Peperoncino, la spezia più amata

Giovedì con Stefano Bugamelli: “L’oro bianco di Pieve Roffeno”

Giovedì con Stefano Bugamelli: La Spergola, vitigno autoctono di Scandiano

Giovedì con Stefano Bugamelli: Stile Mediterraneo con i vini autoctoni di Emilia Romagna, Bulgaria e Grecia

Giovedì con Stefano Bugamelli: Un Buon anno 2015, con Expo di Milano sul tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”

Giovedì con Stefano Bugamelli: Test positivo per il Pignoletto, vino dell'Emilia Romagna

Giovedì con Stefano Bugamelli: “TUTTO QUELLO CHE STO PER DIRVI È FALSO”

Giovedì con Stefano Bugamelli: il Kiwi si rinnova con il tricolore

Giovedì con Stefano Bugamelli: Il professore di Bologna ci ha lasciati

Giovedì con Stefano Bugamelli: Le "Etichette" consultazione pubblica del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Giovedì con Stefano Bugamelli: Albana Dèi, la storia di un grande e antico vitigno prosegue

Giovedì con Stefano Bugamelli: La Chiesa ha un nuovo Sommelier, Papa Bergoglio

Giovedì con Stefano Bugamelli: Il Noce, pianta per rinnovare l'agricoltura

Giovedì con Stefano Bugamelli: Apicoltori e Agricoltori per la salvaguardia dell’ambiente e della qualità

Giovedì con Stefano Bugamelli: Che delizia la panna!!!

Giovedì con Stefano Bugamelli: DegustiBO strumento di qualità per la Comunità del Gusto bolognese

Giovedì con Stefano Bugamelli: Dromedari e Cammelli, una risorsa alimentare in più

Giovedì con Stefano Bugamelli: Sono troppo grassi i bambini italiani

Giovedì con Stefano Bugamelli: Je suis Charlie

Giovedì con Stefano Bugamelli: La Bottarga specialità della gastronomia sarda

Giovedì con Stefano Bugamelli: Sangiovese di Romagna, vino simbolo di un territorio

Giovedì con Stefano Bugamelli: il Pignoletto, Vitigno e Vino autoctono dal successo assicurato

Giovedì con Stefano Bugamelli: La Melagrana, frutto funzionale per la salute della persona

Giovedì con Stefano Bugamelli: il vino Torcolato di Breganze

Giovedì con Stefano Bugamelli: in Emilia Romagna è nato il Consorzio Regionale del Pignoletto

Giovedì con Stefano Bugamelli: Viva le nonne per gli italiani a tavola!

Giovedì con Stefano Bugamelli: "Duschbere", il Tortellino di Baku (Azerbaijan)

Giovedì con Stefano Bugamelli: Il Panettone d’innovazione, grazie Dario!