Cibo buono e bio al cento per cento per i nostri figli: al Sana 2013 di Bologna Alce Nero lancia la linea Baby


Alce Nero Baby.Generazione Bio


Presentata a Bologna la nuova linea di alimenti per bambini 100 per cento bio -

 

Ora anche i più piccini possono contare su una filiera di alimenti studiati appositamente per loro che sia totalmente biologica, e la novità arriva direttamente dall’ultima edizione del Sana, che si è svolta alla Fiera di Bologna dal 7 al 10 settembre. A portarcela, ovviamente, non poteva essere altri che Alce Nero, da oltre trent’anni il marchio leader del biologico e del naturale italiano che ha la sua sede a Monterenzio, e che all’edizione 2013 del Salone Internazionale del biologico e del naturale ha scelto di presentare “Alce Nero Baby. Generazione Bio”, la sua nuova linea di babyfood cento per cento biologica, cento per cento italiana e interamente prodotta in stabilimenti certificati.

 

Frutto di oltre un anno di lavoro su materie prime, ricette e packaging “Alce Nero Baby. Generazione Bio” comprende omogeneizzati di frutta, carne, pesce e verdura senza glutine, creme di farro e di riso Baldo, pastine di grano Senatore Cappelli e di farro, biscotti di farro, olio extra vergine d’oliva fruttato leggero e camomilla setacciata, tutti con ingredienti rigorosamente italiani, senza Ogm, aromi, coloranti e conservanti aggiunti.


 

Inoltre, i prodotti Alce Nero sono protagonisti degli show cooking del giovane chef televisivo Riccardo Facchini che per l’occasione ha ideato ricette creative, sane e totalmente bio: tra le creazioni dello chef bolognese penne integrali alla carbonara di zucchine, paccheri con ragù di fagioli borlotti, risotto mantecato alla crema di formaggio blu e al miele biologico di castagno, gelato al miele d'arancio e muesli e crema di mascarpone con composta di albicocche.

 

«Alce Nero – spiega il presidente Lucio Cavazzoni – è nato oltre 35 anni fa per proporre un nuovo modo di relazionarsi con la terra e con il cibo, attraverso prodotti biologici che nutrono con gusto, nel rispetto dell’ambiente e del lavoro dell’uomo. Cibo vero, totalmente privo di sostanze di sintesi che nutre bene, preservando la fertilità dei terreni. Da queste premesse è nata “Alce Nero Baby. Generazione Bio”, perché è importante poter scegliere una corretta alimentazione fin dai primi mesi di vita. Abbiamo quindi scelto di diventare un’alternativa alle cinque storiche multinazionali che producono cibo per bambini, utilizzando però solo le materie prime più adatte, più sane e digeribili, senza sale, zucchero e additivi, coltivate con grande attenzione e in maniera totalmente biologica, perché anche l'educazione al gusto comincia da subito».

 

«”Alce Nero Baby. Generazione Bio” – aggiunge Alida Sangiorgi, category manager di Alce Nero & Mielizia – è il risultato di un complesso lavoro di ricerca e sviluppo, è una linea prodotta con estrema cura, perfezionando ogni referenza nei dettagli per garantire ricette “pulite”, sane, gustose e adatte alla corretta alimentazione dei bambini da 0 a 3 anni. Abbiamo deciso di fare scelte importanti per avere un prodotto cento per cento italiano come per esempio non utilizzare la banana o altri ingredienti esteri, e “corrette” evitando l’uso del vitello, dell’agnello o del pesce dell’atlantico. La linea baby food Alce Nero è cento per cento biologica, cento per cento italiana e tutta prodotta in stabilimenti certificati e come, tutto il mondo Alce Nero, mantiene sempre una grande attenzione ai valori nutrizionali, alla salute, ma soprattutto al gusto». 



di Gabriele Orsi