Il Magnesio





Tra i minerali di cui il corpo umano ha necessità troviamo anche il Magnesio, un elemento responsabile di svariati processi del metabolismo come la trasmissione degli impulsi muscolari, la formazione dell’urea, la stabilità elettrica nelle cellule.

 

Assieme a calcio e fosforo, inoltre, forma il tessuto osseo e per questo la giusta dose di Magnesio deve essere costantemente apportata al nostro organismo, la cui carenza causerebbe diarrea, vomito, ipertensione, spasmi muscolari, tremiti, insufficienza cardiaca, astenia, crampi, solo per citare alcuni spiacevoli conseguenze.

 

Il suo apporto è comunque garantito dalla presenza di Magnesio in moltissime varietà di alimenti, dai cereali integrali alle noci, mandorle, arachidi, miglio, grano saraceno, cacao, lenticchie e verdure verdi, oltre che nella carne, nei farinacei e nei prodotti lattiero-caseari; anche molte acque minerali ne contengono una certa quantità.


 

Quale componente della clorofilla, un’alimentazione che comprenda quotidianamente il consumo di verdure verdi consente l’apporto di magnesio ottimale; il suo assorbimento avviene a livello intestinale, anche se l’assorbimento di quello presente negli alimenti è solo del 30-40%; elevate concentrazioni di calcio, proteine e alcol nella dieta alimentare ne possono inibire o rallentare l’assorbimento.

 

 magnesio-supremo

 

E’ opinione diffusa che il magnesio svolga un'azione importante nel favorire il rilascio dell'ossigeno alle cellule muscolari nel corso di attività sportive, tanto che può essere necessario soprattutto nei mesi estivi per gli atleti che praticano attività sportive di lunga durata, in particolare assieme a sodio e potassio.

 

Esiste da tempo in commercio il “magnesio citrato”, chiamato convenzionalmente anche “magnesio supremo”, dal nome dell’integratore che lo contiene, il quale ha un’importante azione lassativa ed è utilizzato anche per ripulire le pareti intestinali prima di un intervento chirurgico o una colonscopia.


Oltre al magnesio citrato, esistono comunque anche altre forme di magnesio, come il magnesio lattato, il magnesio succinato, il magnesio aspartato, il magnesio glicinato, il magnesio taurinato, il magnesio solfato, l’ossido di magnesio ed altre ancora.



di Redazione 35