La Vitamina B12





Come tutte le vitamine anche quelle del gruppo B sono vitamine con proprietà molto utili al nostro organismo; hanno infatti un ruolo essenziale nel funzionamento del sistema nervoso, nel tono muscolare dell'area gastrointestinale e sono fondamentali per la pelle ed i capelli, per gli occhi ed internamente, per il buon funzionamento del fegato.

 

Hanno inoltre una funzione fondamentale nella trasformazione dei carboidrati in glucosio, utilizzato dal nostro organismo per la produzione di energia.

 

Tra le diverse vitamine del gruppo B, la B12, o “cobolamina”, che contiene cobalto, è quasi assente nell’organismo umano ed è quindi necessario assumerla attraverso alcuni specifici alimenti o anche integratori alimentari.


 

La Vitamina B12, il cui fabbisogno è di modesta quantità, è comunque fondamentale per la sintesi dei globuli rossi da parte del midollo osseo; la sua carenza porta all’anemia perniciosa, cioè carenza di ferro.

 

alimenti-ricchi-di-vitamina-b12



Questo tipo di vitamina, solubile in acqua, è presente essenzialmente nel fegato, nel latte e nei formaggi, nella carne bovina e nelle uova.

 

Le persone che hanno subito importanti operazioni allo stomaco, gli anziani, quelle soggette ad una rigida dieta vegetariana, chi usa per lungo tempo di farmaci antiacidi e chi abusa di alcool, sono particolarmente soggetti ad un deficit di vitamina B12; anche il lavaggio delle verdure e dei vegetali che già di per sé contengono ben poca Vitamina B12 risulta ulteriormente penalizzante, mantenendo quantità insufficienti a coprire le esigenze dell'organismo.

 

Chi pratica una dieta completamente vegetariana, infatti, deve far ricorso a integratori di vitamina B12, per evitare stati di anemia e disturbi del sistema nervoso.


Gli alimenti che contengono le necessarie quantità di Vitamina B12, sono il lievito di birra, il germe di grano, la pappa reale, il grano ed il riso, il tuorlo d’uovo, la carne suina ed il fegato, le patate, i legumi e gli ortaggi verdi freschi, nocciole, mandorle, noci, banane ed anche il tonno.



di Redazione 35