Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 83

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 33

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php:83) in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193
Giovedì con Stefano Bugamelli: “TUTTO QUELLO CHE STO PER DIRVI È FALSO”


Giovedì con Stefano Bugamelli: “TUTTO QUELLO CHE STO PER DIRVI È FALSO”


Stefano Bugamelli



La contraffazione è una delle attività illegali che colpiscono più con più forza il sistema economico italiano, conseguentemente i cittadini e la loro salute. La contraffazione dei prodotti alimentari, della moda, dell’artigianato in generale, dei farmaci, non è praticata solo all’estero, ma in modo autolesionistico anche nel nostro paese.

 

Dopo avere toccato le 135 repliche nazionali con “Mafie in Pentola” dedicato alle attività di Libera Terra, l’attrice Tiziana di Masi porta nei teatri un nuovo spettacolo scritto da Andrea Guolo e diretto da Maurizio Cardillo: “TUTTO QUELLO CHE STO PER DIRVI È FALSO”: un progetto che vuole sensibilizzare e coinvolgere l’opinione pubblica per frenare e superare questo drammatico problema.

 

Il progetto, coerente con il programma del Ministero dello Sviluppo Economico Sentinelle Anticontraffazione, è in sintonia con gli obiettivi della Regione del Veneto-Assessorato all’Agricoltura e Tutela del Consumatore, del tavolo congiunto Sistema Moda Veneto (Confindustria, Confartigianato, CNA, Confesercenti), delle principali Associazioni dei consumatori del Veneto e di soggetti impegnati statutariamente nella lotta alla contraffazione.

 

Attraverso questi soggetti è stato realizzato un lavoro d’inchiesta approfondito che porterà al debutto lo spettacolo nell’ottobre 2013 dopo alcune anteprime estive in Veneto e in Emilia Romagna.

 

Dopo il debutto autunnale, nelle piazze italiane, nella aziende e nei teatri, nei luoghi del confronto sociale ed economico del Paese, si "consumeranno" veri e propri processi educativi/informativi.

 

Attraverso la forza divulgativa ed emozionale di una proposta teatrale dal taglio ironico, pungente, ma vero, TUTTO QUELLO CHE STO PER DIRVI È FALSO andrà a coinvolgere consumatori, imprenditori e istituzioni sull’urgenza di un intervento mirato alla soluzione di un fenomeno che ha ripercussioni sociali pesanti.

 

Lo spettacolo pone l’accento sulla nocività per la salute della quasi totalità degli oggetti contraffatti – dai giocattoli all’abbigliamento fino ai prodotti alimentari e ai farmaci – e sull’esistenza di una “filiera del dolore” di cui ciascun cittadino/consumatore diviene parte (e complice) nel momento in cui sceglie di acquistare un bene contraffatto.

 

Inoltre questo progetto evidenzia il danno economico diretto che impatta sulle comunità. Il giro d’affari della contraffazione, che soltanto in Italia è stimato a 6,9 miliardi di euro, sottrae infatti 110 mila posti di lavoro regolari e, nel mondo, costringe 115 milioni di bambini sotto i 14 anni a lavorare invece di andare a scuola.




di Stefano Bugamelli