Alla Festa dei gelati d'Italia, Edi Bianchi, il gelataio di Aosta (Aosta)


 

Anche la Valle d' Aosta è presente ad Orvieto nella prima edizioni del Concorso : "La festa dei gelati d'Italia".

 

Alla manifestazione, dal 1 al 5 maggio, nata con l'obiettivo di promuovere i gelati artigianali e le 36.970  gelaterie italiane, partecipa il valdostano Edi Bianchi con un gelato variegato al cioccolato con pere cotte nel vino.

 

Bianchi titolare del "Gelato Pazzo" di Aosta gareggia nel concorso "20X20" ossia venti specialità di gelato artigianale a rappresentare le venti regioni della nostra penisola.

 

La ricetta, creata per l'occasione, avrà tra gli ingredienti,  le pere della Cofruits di Saint-Pierre e il vino Torrette dell'azienda vitivinicola Frères Grosjean di Quart.

 

Saranno i visitatori di Orvieto a scegliere il gelato migliore durante la manifestazione che prevede, tra le altre cose, anche degli show cooking, assaggi e degustazioni, dimostrazioni e corsi sul gelato aperti al pubblico.


 

Saranno presenti anche i famosi gelatieri della Valle di Zoldo, a rappresentare l’antica
tradizione ottocentesca delle macchine per la preparazione del gelato raffreddate a ghiaccio e sale.



di Wilma Zanelli