Mercoledì del BenEssere: Relazione di coppia ad alto rischio per chi soffre di disturbi del sonno


Federica Pagliarone


 

Di Federica Pagliarone -

I disturbi del sonno causano attrito nelle coppie che dormono insieme e mettono a rischio le relazioni. Secondo un sondaggio condotto in Australia, oltre l'80% di chi russa o soffre di apnea nel sonno, ammette che il problema ha un effetto, da moderato a significativo, sul rapporto di coppia. E in circa il 20% dei casi, i partner rinunciano a condividere il letto e dormono in camere separate, da tre a sette notti a settimana.

Quasi 3000 persone hanno risposto al sondaggio del Melbourne Sleep Disorders Centre, che raccomanda prodotti medici e congegni per gestire i disturbi del sonno. Questi vanno dall'apnea notturna - un blocco delle vie respiratorie che causa il russare e respiro affannoso, all'insonnia e alla sindrome delle gambe senza riposo, caratterizzata dalla necessità di effettuare movimenti periodici degli arti inferiori.

I partner spesso giocano un ruolo nel convincere la persona amata a cercare aiuto: il 46% dei pazienti riferisce che è stato il partner a identificare il problema e il 68% dichiara che la ricerca di un trattamento ha migliorato la relazione.

Tuttavia un quarto degli interpellati ha aspettato da uno a tre anni prima di ricevere un trattamento, mentre il 18% ha aspettato più di tre anni. David Cunnington, specialista del Centro che ha guidato la ricerca, spiega in un comunicato che le persone indugiano a cercare aiuto a causa della percezione errata che vi sia una scarsezza di trattamenti disponibili.


I disturbi possono interrompere il sonno sia di chi ne soffre sia del partner, che non può dormire a causa del russare rumoroso, o resta sveglio preoccupandosi che la persona cara non respiri bene. “Chi soffre del disturbo si sveglia sentendosi stanco e durante il giorno può essere irritabile e di cattivo umore perchè esaurito. Se entrambi i partner non dormono abbastanza, questo può causare molta pressione sulla relazione”, osserva Cunnington.

 




di Redazione 4




Non dimenticare di guardare anche...

Mercoledì del BenEssere: Alimentazione e salute, l'importanza della Micronutrizione

Mercoledì del BenEssere: Allattare al seno protegge le donne dall'Alzheimer

Mercoledì del BenEssere: Mal di testa, non eccedete con gli antidolorifici

Mercoledì del BenEssere: Chirurgia plastica nel mondo

Mercoledì del BenEssere: Scoperto un legame tra diabete 2 e riduzione funzioni cerebrali

Mercoledì del BenEssere: Miopia, scoperti 26 nuovi geni che aumentano il rischio di svilupparla

Mercoledì del BenEssere: Connessione tra parto cesareo e flora intestinale del neonato

Mercoledì del BenEssere: Aglio crudo riduce il rischio di cancro al polmone

Mercoledì del BenEssere: La cellulite ha i giorni contati con 1 kg di frutta e verdura al giorno

Mercoledì del BenEssere: Probiotici in gravidanza proteggono i bimbi dalle allergie

Mercoledì del BenEssere: Fertilità, via libera ai lamponi

Mercoledì del BenEssere: Felicità fa rima con desiderio

Mercoledì del BenEssere: Lifting e punturine, le regole per orientarsi

Mercoledì del BenEssere: Carni rosse, rischio infarto con 50 grammi in più al giorno

Mercoledì del BenEssere: Uomini, attenti al caffè, in eccesso può sviluppare incontinenza

Mercoledì del BenEssere: Il sonno fa belli

Mercoledì del BenEssere: Attenzione ai bimbi con il ciuccio, potrebbero avere problemi emozionali

Mercoledì del BenEssere: Allarme fertilità uomini - producono meno sperma

Mercoledì del BenEssere: Merendine eco, si mangia anche la confezione

Mercoledì del BenEssere: Attenzione alle sigarette elettroniche, potenzialmente cancerogene

Mercoledì del BenEssere: Cento mani di questa terra, un mix d’eccellenza

Mercoledì del BenEssere: Broccoli efficaci contro artrosi e artrite

Mercoledì del BenEssere: Gravidanza, consumate almeno due porzioni di pesce a settimana

Mercoledì del BenEssere: Dopo l'estate pelle più vecchia di due - tre anni

Mercoledì del BenEssere: Imparare una lingua straniera sviluppa il cervello

Mercoledì del BenEssere: Dopo una procreazione assistita spesso segue gravidanza naturale

Mercoledì del BenEssere: La crisi ci spinge a mangiare cibi con un più elevato contenuto calorico