LIFE, azienda del Roero leader nella ricerca agroalimentare, è partner strategico dell’UNISG di Pollenzo


LIFE s.r.l.


 

A cura di  ANDREA DI BELLA

LIFE, azienda di famiglia dal 1940 di Sommariva Perno, in provincia di Cuneo, nel cuore del Roero, da quattro generazioni dedicata alla selezione e lavorazione della migliore frutta secca, è partner strategico dell’UNISG, l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.


L’azienda, che già da parecchi anni collabora con Slow Food e con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus, sviluppa progetti attenti alla qualità delle materie prime e alle loro caratteristiche nutrizionali.

 

Da questa collaborazione è nato già un interessante progetto Valore al Territorio, basato sulla biodiversità, sul rispetto del territorio e della cultura delle comunità locali. Prodotti Buoni per il consumatore, Puliti per l’ambiente, Giusti per i produttori.


 

Un progetto pensato per valorizzare i territori produttivi italiani più vocati, ponendo la massima attenzione alle materie prime, che vengono ricercate e scelte nelle Regioni Italiane e all'Estero, nel rispetto della qualità e della perfezione dal punto di vista igienico e organolettico. Oltre a portare a conoscenza dei consumatori importanti informazioni sui territori di origine da cui provengono alcune produzioni particolari, come la noce Lara del Veneto e la nocciola Igp del Piemonte, con la vendita di questi prodotti LIFE contribuisce a finanziare il lavoro di oltre 15.000 contadini in tutto il mondo, custodi di varietà vegetali a rischio e tecniche di trasformazione tradizionali.


Progetti che promuovono un modello diverso di agricoltura.


Grazie alla rinnovata partnership con UNISG, LIFE avrà una partecipazione attiva alla vita del prestigioso ateneo, nato nel 2004 per volontà di Slow Food. L’Università di Scienze Gastronomiche è un centro di formazione di eccellenza unico, che da ormai oltre dieci anni forma gli studenti provenienti da ogni parte del mondo in competenti gastronomi, attraverso un percorso che coniuga teoria e pratica, testimonianze di vita, scienza, cultura manageriale, sapere artigiano e contadino, arricchendo il programma con viaggi didattici che permettono agli studenti di conoscere ed incontrare chi produce, le aziende dell’agro-alimentare, i territori di ogni regione del pianeta e le culture tradizionali.


All’interno dell’UNISG il cibo e la cultura enogastronomica sono studiati come entità su cui è possibile fare innovazione e ricerca scientifica per creare nuovi modelli valoriali per la società, in una continua generazione di benessere che coinvolge tutti gli attori della filiera, dal produttore al consumatore.


È lo stesso approccio con cui la famiglia Sacchi, da quasi ottant’anni al timone dell’azienda LIFE, si dedica alla ricerca di prodotti agricoli d’eccellenza nei migliori territori, in Italia e nel mondo, e li lavora con sapienza contadina avvalendosi oggi delle migliori tecnologie, in un processo di innovazione continua volto ad ottenere il miglior risultato di gusto nel rispetto dell’integrità naturale del prodotto.

"Il sostegno e la collaborazione con le aziende è per UNISG un importante momento di dialogo e confronto – commenta Silvio Barbero, Vicepresidente UNISG - per poter sviluppare progetti e ricerche che rendano sempre più sostenibili ed etici i prodotti e i comportamenti aziendali. Con LIFE condividiamo da anni questi percorsi e questi valori: una collaborazione utile e positiva per l'azienda e per l'Ateneo.”
 



di Andrea Di Bella