Enogastronomia, pasticceria e ristorazione: Torino presenta le strategie di promozione a Bruxelles


Città di Torino – Turismo e Promozione


 

A cura di  ANDREA DI BELLA

Rappresentanti istituzionali del Comune di Torino sono presenti in questi primi giorni di febbraio a Bruxelles per partecipare all’Assemblea generale annuale di Délice, la rete enogastronomica internazionale che si pone l’obiettivo di promuovere le eccellenze culinarie e della buona gastronomia, condividendo le singole strategie.

Prodotti gastronomici del Piemonte

L’incontro è occasione per Torino di promuovere a livello internazionale il ricco programma di eventi legati al cibo in calendario nel 2018 come la finale europea del Bocuse d’Or e gli appuntamenti OFF, To Coffee, CioccolaTò, Terra Madre e il Salone del Gusto, il Salone internazionale del riso e la Vendemmia a Torino. Tra gli altri argomenti affrontati dalla nostra città il numero crescente di aperture di nuovi ristoranti, la promozione dell’enogastronomia nei bar storici, nelle aziende alimentari (attraverso il progetto “Made in Torino”) e nelle residenze reali.



I temi affrontati nella tre giorni che si conclude oggi, venerdi 9 febbraio, sono la ristorazione, la pasticceria e l’enogastronomia, intesi come volano per il turismo e l’economia locale. Filo conduttore che consente di aggiungere prestigio internazionale a Torino.


Costituita nel 2007 dalla municipalità di Lione, oggi la rete riunisce 23 comuni di quattro continenti, di cui Torino – unica città italiana - è membro dal 2012. Si tratta di realtà urbane  che credono fortemente nella strategia alimentare, culturale e gastronomica in termini di attrattività, sviluppo economico e occupazione.



di Andrea Di Bella