Il “Freisa di Chieri” Doc per la prima volta nella guida dell’Espresso “I Vini d’Italia”con il “Vigna Villa della Regina” 2013 di Balbiano


Cantine Balbiano


 

A cura di  ANDREA DI BELLA

Torino, che con il vigneto di Villa della Regina rappresenta l’unica vigna metropolitana in Italia, sale sul palcoscenico della Guida dell’Espresso “I Vini d’Italia 2018”.

Il riconoscimento grazie al Freisa di Chieri Superiore “Vigna Villa della Regina”  2013 dell’Azienda vitivinicola Balbiano di Andezeno.

È la prima volta che la Doc entra nella celebre Guida: “Da una vigna ex regia della bassa collina torinese, una Freisa delicata, dal naso di confettura e pepe bianco. Tannini smussati e in perfetta sintonia col vigoroso succo conquistano per l’impeccabile eleganza”. Con queste parole la Guida rende merito a questa eccellenza del vino torinese.

“È un doppio orgoglio per noi - spiega Luca Balbiano - La mia famiglia produce Freisa di Chieri da oltre 75 anni ed essere i primi a poter vantare la presenza nella Guida dell’Espresso non può che renderci felici. Questo, poi, è un vino particolarmente speciale, nato da un vigneto storico di cui non esisteva più traccia. Abbiamo accettato di reimpiantarlo, circa dieci anni fa, per restituire a Torino la sua vigna e il suo vino. Una sfida che ha richiesto moltissimo lavoro e su cui molti non avrebbero scommesso. Per cui questo è un bellissimo riconoscimento, che dedichiamo a Torino e alle sue colline”.

Unico cru della Doc “Freisa di Chieri”, è prodotto con uve 100% Freisa, provenienti dal Vigneto Reale di Villa della Regina a Torino: una vigna con oltre 400 anni di storia, restituita al suo splendore, tra il 2003 e il 2006, grazie a un complesso intervento di recupero e reimpianto, promosso dal Ministero per i Beni Culturali e curato da Balbiano, in collaborazione con l’Università di Torino e il CNR.

È l’unico vigneto metropolitano d’Italia e uno tra i pochi in Europa, in network con i vigneti urbani di Parigi, il Clos-Montmartre all’ombra della Basilica del Sacre Coeur  e di Vienna, che con i suoi 700 ettari, detiene il primato della metropoli europea con più terreno vitato.
 .
L’Annata 2013, selezionata dalla Guida dell’Espresso, è eccellente: 4077 bottiglie prodotte,  60 Magnum (1,5L), 16 Doppio Magnum (3L) e 2 Balthazar (12L).

Vinificazione in acciaio, con affinamento di sei mesi in tonneau di rovere francese e ulteriore affinamento di almeno un anno in bottiglia.

Una Freisa che esprime al naso i suoi tipici sentori di piccoli frutti rossi e le sensazioni floreali legati alla viola ed alla rosa canina. In bocca grande coerenza con il naso: tannino morbido ed elegante, sentori legati al mondo delle spezie.



 



di Andrea Di Bella