Gambero Rosso Academy e Politecnico di Torino lanciano il primo Master Internazionale in FoodTech


Politecnico di Torino - Scuola di Master e Formazione Permanente


 

A cura di  ANDREA DI BELLA

“Non solo guide enogastronomiche o editoria, il Gambero Rosso ha bisogno di Education e Promotion”, così ha esordito Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso, alla presentazione alla stampa del “Primo Master Internazionale in FoodTech”, presso I3P,  l’incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino.


Il Master nasce dalla partnership tra Gambero Rosso Academy e Politecnico di Torino, sotto la supervisione di I3P.


Il percorso formativo, esclusivamente in lingua inglese, partirà a febbraio 2018, sotto la spinta di un mercato che sempre di più sente la necessità di esplorare in chiave tecnologica la filiera del cibo, dal campo alla tavola. Occorre creare nuovi profili che, partendo dalle nozioni di base del marketing e dalle conoscenze sul settore food, possano approfondire tali temi, saper gestire progetti, impiegare strategie innovative nel campo del Foodtech, con uno spirito imprenditoriale, nella logica del Project work.


Presentazione

Alla fine del programma gli studenti acquisiranno i principali elementi teorici sulla gestione dell'innovazione e sull'imprenditoria ad alta tecnologia,  familiarizzado con le tendenze emergenti nell'industria alimentare. Soprattutto, parteciperanno ad un'esperienza full immersion in materia di innovazione e imprenditorialità nel settore degli alimenti, partecipando a un processo di sviluppo orientato al team che culminerà nella presentazione del progetto ai principali investitori internazionali e ai partner industriali in occasione di un evento in collaborazione con Startupbootcamp (acceleratore internazionale di start up nato in Italia dedicato esclusivamente al mondo del FoodTech, partner di Gambero Rosso,) e I3P.


Il programma master sarà supportato da accademici e docenti, ma anche testimonial, imprenditori di start-up,  consulenti d’impresa, investitori professionali. Sono previste visite tecniche.


Il Master, che prevede un minimo di 14 e un massimo di 25 studenti, è rivolto a laureati di Primo livello in campo ingegneristico, economico o scientifico. Ha la durata di un anno, con 290 ore di teoria e 875 di project work. Le lezioni si terranno presso il Campus di Lingotto del Politecnico di Torino. Il costo previsto è di 10.000 €. Si sta studiando la possibilità di Borse di Studio.


Per la selezione, oltre ai risultati accademici, un parametro importante sarà la lettera di motivazione, cioè l’idea di business.


“Per il nostro Ateneo questo nuovo Master costituisce una sfida interessante in un settore nel quale la tecnologia e l’innovazione giocano un ruolo sempre più importante”, commenta il direttore della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico, Carlo Rafele.


“Proporre un corso così innovativo in uno dei settori più qualificanti del made in Italy, quello del cibo, e farlo in collaborazione con una realtà di primo piano come Gambero Rosso Academy, arricchisce sicuramente la nostra offerta formativa - prosegue - e potrà portare interessanti occasioni di formazione e lavoro, anche nell’ottica della multidisciplinarietà che caratterizza sempre più non solo la nostra attività di ricerca, ma anche la formazione permanente”.


“Siamo entusiasti della collaborazione con il Politecnico di Torino - afferma Paolo Cuccia, presidente di Gambero Rosso - per il lancio di questo master, unico nel panorama italiano. Il settore agroalimentare ha bisogno di figure specializzate in grado di affrontare e gestire le richieste di un mercato che guarda sempre di più alle tecnologie e alla digitalizzazione. È per questa ragione che il Gambero Rosso ha fortemente voluto la nascita di Startupbootcamp FoodTech, il primo incubatore verticale del settore e l'unico di valenza internazionale. Grazie al prestigio dei docenti del Politecnico di Torino e alle competenze dei professionisti del Gambero Rosso, siamo certi del successo di questo Master e di coloro che lo frequenteranno".

Info e iscrizioni al nuovo Master in FoodTech: https://didattica.polito.it/master/foodtech/2018

 

 



di Andrea Di Bella